Cous cous di tonno

Giu 12
Scritto da Annamaria avatar

Dovete andare al mare e volete portare con voi un piatto che sia facile mangiare anche sotto l’ombrellone, sempre che non decidiate di andare al ristorante dello stabilimento balneare, certo. ma se volete portare con voi un piatto gustoso, leggero e che piaccia a tutti, pensate al Cous Cous di tonno, un piatto unico da leccarsi i baffi.

Il cous cous di tonno è un piatto ottimo per un brunch o da portare ad un pic-nic al mare, ma pure per mamma e papà che ancora lavorano per il pranzo in ufficio.

Per quattro persone in casa occorre avere:

250 g di Cous cous precotto
250 g di Brodo vegetale
300 g diTonno fresco
200 g di Pomodori ciliegini
15 Olive verdi denocciolate
10 Pomodori secchi sott’olio
30 g di Mandorle
iorana fresca
Quanto basta
4 cucchiai di Olio extravergine di oliva
1 Limone spremuto
Sale
Pepe
In una ciotola versate il cous cous, ricopritelo con il brodo vegetale bollente e un giro di olio extravergine di oliva. Coprite con un piattino e lasciatelo riposare fino il brodo non si assorbe completamente.
Preparate la marinatura per il tonno con: un cucchiaio di olio, sale, pepe e il succo spremuto del limone. Mettete i tranci di tonno a marinare per 15 minuti circa.
In un mixer inserite: la maggiorana, i pomodori secchi scolati dall’olio di conservazione, le mandorle, 8 olive, il sale, il pepe e un cucchiaio di olio extravergine di oliva. Azionate fino ad ottenere una consistenza non tropo liscia ma neppure troppo grossa.
Sgranate il cous cous con l’aiuto di una forchetta e conditelo con il pesto rosso appena preparato. Dividete a metà anche i pomodorini ciliegini e uniteli al cous cous insieme alle olive rimaste.
Scaldate una padella antiaderente e cuocete i tranci di tonno per circa 2 minuti per lato, tagliateli a dadini e aggiungeteli al cous cous.

Il gioco è fatto. Potete andare in spiaggia spensierate e sapere che all’ora di pranzo grandi e piccini sapranno cosa mettere sotto i denti e ve ne saranno grati.

Tags: , , , , , , , , , ,

Scrivi un commento