Articoli taggati come ‘madre’

Vacanza, la sceglie la mamma

Giu 18
Scritto da Annamaria avatar

La vacanza la sceglie la mamma. Dalla ricerca condotta da Airbnb e FattoreMamma su un campione di 1.426 mamme italiane emerge che 3 volte su 4 è la madre a organizzare il viaggio coinvolgendo i bambini. C’è anche la consapevolezza delle esigenze della famiglia allargata e il ruolo dei social network. Purtroppo, lo dico con molto rammarico, non c’è più il piacere della cartolina.

Una volta era il capofamiglia a fare tutto. I papà ora forse hanno meno tempo, perché la vacanza la sceglie la mamma. Il 67% delle mamme dichiara che, viaggio a parte, il programma per quest’anno è di alloggiare l’intero periodo nello stesso luogo. (altro…)

Voce mamma accende cervello bimbi

Mag 19
Scritto da Annamaria avatar

La voce della mamma accende, come fosse un interruttore, il cervello dei bimbi e potrebbe essere utile anche come terapia anti-autismo, è quanto è emerso da una ricerca fatta da un gruppo di ricercatori della Stanford University School of Medicine e pubblicata su Pnas.
Diciamolo, noi lo sapevano già, o meglio, lo intuivamo che la voce della mamma fosse così importante: accende il cervello dei bimbi, che così si illumina e diventa maggiormente reattivo.

Secondo quanto emerso dallo studio, basterebbe soltanto un secondo di intonazione per attivare diverse aree del cervello, con un effetto superiore a quello esercitato nei bambini dalle voci delle altre persone. (altro…)

Amore materno fa crescere cervello bambini

Mag 01
Scritto da Annamaria avatar

Baby and his mother

L’amore materno fa crescere il cervello dei bambini, secondo uno studio lo fa aumentare del doppio rispetto ai bimbi trascurati dalla mamma. Si è sempre saputo che i piccoli che hanno una vita in famiglia appagante, piena di calore, hanno uno sviluppo complessivo migliore rispetto ai pargoli meno considerati. Adesso, però, arriva una ricerca specifica, pubblicata sul sito della Pnas, a sottolineare una cosa bellissima e stupefacente al tempo stesso: l’amore materno fa crescere il cervello dei bambini. (altro…)

Nuoto prenatale in gravidanza

Mar 16
Scritto da Annamaria avatar

nuoto-prenatale-in-gravidanza

Il nuoto prenatale può essere un ottimo rimedio contro il mal di schiena in gravidanza.
In gravidanza il mal di schiena compare nel primo e nel terzo trimestre per la posizione dell’utero durante questi periodo, contro è fantastico il nuoto prenatale. Il dolore nella zona lombare è dovuto alla curvatura della colonna vertebrale che si modifica e all’aumento di peso nella zona addominale, per prevenire il problema e non ricorrere a farmaci, contro il mal di schiena è buono fare nuoto prenatale.

Ricordate che l’esercizio fisico è raccomandato in gravidanza in quanto migliora la condizione cardiovascolare e muscolare, diminuisce i problemi digestivi ed evita il ingrassare troppo. Sono minori i problemi circolatori e la pesantezza agli arti inferiori. (altro…)

Plasmon sempre accanto alle donne mamme e ai loro bambini

Feb 02
Scritto da Annamaria avatar

Prima ero una donna, ora sono anche una mamma. In un video ‘manifesto’ Plasmon racconta come cambia la nostra vita, quella di noi donne e anche mamme. Una breve clip per descrivere l’esistenza prima e dopo un figlio. Immagini nostalgiche, tenere, essenziali, anche toccanti. Nel guardarle mi sono commossa, perchè è davvero così che è cambiata la mia vita. Prima si usciva, si faceva tardi, si pensava solo a comprare e poi indossare bei vestiti, ad avere una forma al top, a far felice la persona che si ha accanto. Poi è arrivata lei, la mia bimba, e ogni cosa, nel mutare, ha assunto altri significati. Non ho mai smesso di pensare a me e al mio compagno, sarebbe stato sbagliato, ma Bibi è diventata parte integrante e quasi predomimante dei miei pensieri, di qualsiasi azione. E’ così, credo, che accada a ogni donna ora anche mamma. (altro…)

Allattamento al seno ottimo per mamma e bebè

Gen 31
Scritto da Annamaria avatar

Young mother breastfeeding her newborn baby

L’allattamento al seno è ottimo per la mamma e per il bebè. Ormai è chiaro, lo si ripete continuamente e, chi può deve metterlo in pratica, pensando alla sua salute e a quella del neonato.
Tanti gli studi che continuano a certificare quanto l’allattamento al seno sia ottimo per mamma e bebè, l’ultimo è Breastfeeding Series. E’ una ricerca presentata dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) e pubblicata su The Lancet. Secondo i risultati l’allattamento al seno, ottimo per mamma e bebè, potrebbe prevenire oltre 800mila morti di bambini che avvengono ogni anno nel mondo.

Secondo questo studio le mamme che allattano per un periodo prolungato i loro bambini ne aumentano il quoziente intellettivo. A beneficiarne sono loro stesse: il rischio di cancro al seno e alle ovaie si riduce moltissimo (ben 20mila casi in meno ogni anno). (altro…)

Allattamento al seno: consigli

Giu 14
Scritto da Annamaria avatar

Breastfeeding

L’allattamento al seno è una delle cose più importanti per un bimbo ma anche per una neo mamma. L’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) raccomanda l’allattamento al seno per i bambini in modo esclusivo fino ad almeno i 6 mesi di vita: il latte della madre è l’alimento migliore per far crescere sani e robusti i neonati.
Quando ho allattato mia figlia, per me sono stati basilari alcuni consigli, per tranquillizzarmi, per rendermi sicura. E allora gli stessi consigli per l’allattamento al seno volevo regalarli a voi.

Tra i consigli, quello che ritengo basilare è mettersi comoda mentre si allatta. Ci sono varie posizioni tra le quali scegliere: classica, ossia quella in cui la mamma è seduta; sdraiata, ideale nei primi giorni dopo il parto; quella in cui la mamma tiene il suo bambino perpendicolare con il braccio corrispondente al seno che offre. (altro…)

Rientro a scuola, consigli anti-stress per le mamme

Set 12
Scritto da Annamaria avatar

woman juggling fruit

Lunedì si ricomincia, almeno qui a Roma, la scuola della mia piccola riapre i battenti. Già dal primo giorno tempo pieno: entrata alle 8,10, uscita alle 16,10. La sveglia suonerà alle 7 e non sarà un trauma solo per Bibi, ma pure per me, che posso concedermi con il mio lavoro alzataccie meno mattiniere, almeno alle 8/8,30. Poi il pomeriggio, dopo la scuola, ci sarà il nuoto preagonistico e pure la danza classica a tenere impegnata Bibi e la sua mamma ‘tuttofare’. Il rischio è sempre quello: lo stress.

Per rimanere calme – non è facile per un’ansiosa come me – può essere utile qualche consiglio.

Pensate sempre che è solo l’inizio, questione di abitudine, vedrete che con il passare dei giorni andrà un pochino meglio e la situazione degli orari si stabilizzerà, anche vostro figlio sarà più calmo e meno agitato. (altro…)