Concepimento: le posizioni che aiutano

Lug 08
Scritto da Annamaria avatar

concepimento-le-posizioni-che-aiutanoEsistono le posizioni che aiutano il concepimento? Scientificamente gli esperti ti diranno di no, ma si dice che ci sono. E allora perché non far conoscere a tutti le posizioni che aiutano il concepimento? Soprattutto se si sta cercando un bimbo che tarda ad arrivare, le credenze delle nonne non fanno male, non hanno controindicazioni, quindi in un rapporto mirato al concepimento è meglio sapere quali sono le posizioni che aiutano

E’ chiaro che un rapporto mirato al concepimento avviene nei giorni fertili del mese, a ridosso dell’ovulazione, così da aumentare le possibilità dello spermatozoo di fecondare l’ovulo.
Secondo tutti la posizione più adatta per favorire la risalita degli spermatozoi nell’utero e, di seguto, verso le Tube di Falloppio, sia quella sdraiata, con la donna sotto e l’uomo sopra. Una volta conclusosi il rapporto, si consiglia alla donna di rimanere sdraiata per circa 30 minuti, con le gambe sollevate in modo facilitare la lunga corsa dei gameti maschili verso la cellula uovo.

Nei giorni che precedono un rapporto mirato al concepimento, per migliorare la qualità degli spermatozoi, agli uomini si consiglia di: evitare saune, bagni turchi e ambienti troppo caldi e umidi; evitare l’utilizzo di pc e tablet appoggiati sulle gambe; ridurre la quantità di sigarette dal momento che le sostanze contenute nel tabacco peggiorano la qualità degli spermatozoi; evitare di trascorrere troppo tempo alla guida; preferire i boxer agli slip e non utilizzare pantaloni troppo stretti; seguire una dieta sana ed equilibrata evitando continui sbalzi di peso.
Per molte coppie, concepire non è facile, ma, se può aiutare ulteriormente, fate sesso ogni volta che ne avete voglia, rilassatevi e soprattutto non finalizzate il rapporto al concepimento, ma al piacere.
Vedrete che il miracolo avverrà.

Tags: , , , , , , , , , , ,

Scrivi un commento