Il 21,2% dei bimbi tra i 3 e i 6 anni è in sovrappeso!

Nov 03
Scritto da Annamaria avatar


Non c’è che dire, le notizie sull’obesità continuano a peggiorare.
Il nuovo progetto europeo Periscope ha messo sotto gli occhi di tutti la preoccupante crescita del problema, anche e soprattutto tra i bambini. Il 21,2% dei piccoli tra i 3 e i 6 anni è in sovrappeso.

Essere grassi non è bello, ma pericoloso. Avere 15 chilogrammi in più per una persona di statura media significa avere maggiorato del 30% il rischio di morire prematuramente. Un’enormità!
Le cifre del rapporto “Obesity and the economics of prevention: fit not fat” elaborato dall’Ocse, accorpando i dati sull’obesità provenienti da 11 paesi, fanno capire chiaramente che le persone grasse vivono tra gli 8 e i 10 anni in meno di quelle sane, non fumatrici e di peso normale. L’obesità fa sì che patologie coronariche, tumori e diabete siano più facili da contrarre.
Il benessere, oltre ai benefici, ha anche portato all’aumento di peso e di altezza degli individui nei corso degli anni. Ora il tasso di obesità è in media il 10%, ma in alcuni paesi tocca addirittura il 50%. Se poi mamma e papà sono ‘abbondanti’, i figli hanno le probabilità di diventarlo accresciute di 3 o 4 volte, perché le cattive abitudini a tavola vengono in qualche modo ‘ereditate’.

Ultimo dato, ma non meno interessante: maggiormente a rischio le donne degli uomini, ma, più sono istruite e meno vengono colpite da problema, forse perché più consapevoli che l’obesità mette a rischio la propria esistenza.

Tags: , , , , , , , , , , , ,

Un commento per “Il 21,2% dei bimbi tra i 3 e i 6 anni è in sovrappeso!”

  1. avatar Sara says:

    cavolo questo è un problema sempre più comune… tra merendine e fast food..

Scrivi un commento per Sara