Articoli taggati come ‘alcol’

In gravidanza zero alcol

Dic 05
Scritto da Annamaria avatar

Come vi ho detto più volte, niente alcol quando si aspetta un bebè. Possiamo farcela. I rischi legati al consumo di alcolici con il pancione resta alto, quindi in gravidanza zero alcol. In questo contesto di prevenzione si inserisce la quarta edizione della campagna di informazione Se aspetti un bambino, l’alcol può attendere, realizzata dalla Società Italiana di Ginecologia e Ostetricia e AssoBirra. (altro…)

Sindrome feto-alcolica

Nov 24
Scritto da Annamaria avatar

Ogni anno sono 25mila i bambini che vengono al mondo con la sindrome feto-alcolica. Tutto ciò mi fa rimanere di stucco. Sì, perché la sindrome feto-alcolica è una delle più gravi patologie del feto causate dal consumo di alcol in gravidanza. Mi domando come possa essere possibile che una donna incinta possa consumare bevande alcoliche senza pensare al danno che causerà al bebè che porta in grembo. Eppure è proprio così: in Italia, una madre su 67 che beve alcolici mentre è in dolce attesa metterà al mondo un figlio con la sindrome feto-alcolica. In media, il 10% delle donne in attesa assume alcol, e nel nostro Paese, dove – ascoltate bene –  si inizia a bere a 11 anni, si tocca la soglia del 50%. (altro…)

Alcol, fumo, gioco d’azzardo: guida anti-dipendenze

Gen 21
Scritto da Annamaria avatar

Ho una bambina che ha appena compiuto 11 anni e si avvia inesorabilmente verso l’adolescenza. Alcol, fumo e gioco d’azzardo potrebbero non essere ipotesi lontane pure per lei, come per moltissimi altri ragazzi. Arriva la guida anti-dipendenze del Bambino Gesù.

Il 20% dei giovani tra i 15 e i 34 anni nel nostro Paese consuma spesso alcolici, il 16% fuma fino al compimento dei 24 anni e il 19% ha consumato cannabis nell’arco di un anno. La percentuale dei giovani tra i 14 e i 19 anni che hanno giocato d’azzardo almeno una volta all’anno è addirittura del 49%. (altro…)

Alcol in gravidanza dannoso per il feto

Set 03
Scritto da Annamaria avatar

Non ci sono dubbi. L’alcol in gravidanza è dannoso per il feto. I deficit che potrebbe causare sono numerosi. L’Istituto Superiore di Sanità dà le sue raccomandazioni.

Lo sappiamo ormai con certezza da tempo quanto l’alcol sia dannoso per il feto in gravidanza.
Le raccomandazioni dell’Istituto Superiore di Sanità diconoche non si può trasgredire: le mamme devono cessare del tutto di bere alcol in gravidanza come pure nella fase del concepimento. L’alcol è dannoso per il feto perché è in grado di attraversare la placenta e arrivare direttamente al lui con la stessa concentrazione in cui è presente nell’organismo della madre, interferendo con i normali processi di sviluppo fisico e intellettivo del bambino in maniera più o meno grave, a seconda della quantità consumata. (altro…)

Alcol in gravidanza: la metà delle mamme beve

Set 18
Scritto da Annamaria avatar

Alcol in gravidanza? Assolutamente no. Eppure la metà delle mamme beve, o meglio, continua a farlo. Lo denuncia l’Istituto Superiore di Sanità.

Tutte ormai sanno che l’alcol in gravidanza è vietato perché pregiudica lo sviluppo e la salute del feto. Nonostante tutto la metà delle mamme beve ed è assurdo.
Il 50-60% delle donne italiane incinta consuma bevande alcoliche, invece quando si programma di avere un bebè smettere di bere è una misura protettiva per il bambino necessaria. (altro…)

Binge Drinking: allarme alcol tra i giovani

Mar 23
Scritto da Annamaria avatar

binge-drinking-allarme-giovani

L’allarme alcol tra i giovani è altissimo. Il Binge
Drinking è il nuovo modo di sballarsi, bere a stomaco
vuoto per farlo più in fretta, si ingurgitano gran
quantità di alcolici lontano dai pasti, in pericolo questi
ragazzini mettono mettono non solo la propria vita ma pure
quella degli altri.

Sono mamma, per questo l’allarme alcol tra i giovani
mi preoccupa ancor di più, come trovo allucinante la moda
del Binge Drinking.
Secondo i dati ISTAT, nel corso del 2014 il 63% degli  italiani di 11 anni e più (pari a 34 milioni e 319 mila  persone) ha consumato almeno una bevanda alcolica. Gli  uomini (76,6%) superano le donne in questa classifica (50,2%). (altro…)

Alcol in gravidanza: è allarme

Ott 21
Scritto da Annamaria avatar

alcol-in-gravidanza-allarme

L’alcol in gravidanza è severamente vietato. Nonostante sei donne su dieci siano a conoscenza dei rischi che corre il feto se si assume alcol in gravidanza il 33% delle future madri durante la gestazione continua a bere ed è scattato l’allarme.

Durante l’ultima giornata del 90° Congresso Nazionale della Società Italiana di Ginecologia e Ostetricia (SIGO) si è dato l’allarme per l’alcol in gravidanza.
“A partire dal concepimento i primi mille giorni di vita sono importantissimi per la nostra salute futura – ha spiegato il prof. Paolo Scollo Presidente Nazionale SIGO – Bere durante la gestazione può portare a patologie molto pericolose come la sindrome fetale alcolica o a disturbi dello sviluppo. La comunità scientifica internazionale non è ancora riuscita a stabilire un limite entro il quale l’assunzione di alcol non rappresenta un pericolo per il nascituro. Per questo in occasione del nostro congresso nazionale, che ha al centro proprio i temi della prevenzione e alimentazione, rinnoviamo l’appello a tutte le future mamme: non bevete in gravidanza”. (altro…)

Alcol in gravidanza: pure poco fa male

Set 09
Scritto da Annamaria avatar

alcol-in gravidanza

L’alcol in gravidanza fa sempre male, anche quando se ne assume solo una piccolissima dose. Comporta rischi per il bebè che nascerà. Meglio evitarlo e vivere così più serene.
E’ stato uno studio scientifico italo-spagnolo sulla sindrome feto-alcolica, diretto da Simona Pichini dell’Istituto Superiore di Sanità (Iss) e in pubblicazione su Clinical Chemistry and Laboratory Medicine a dimostrare ancora una volta quanto l’alcol in gravidanza, pure in dosi minime, faccia male. Lo studio condotto su 168 coppie mamma-neonato dell’Hospital del mar di Barcellona ha mostrato come quantità apparentemente irrisorie di alcol consumate durante tutta la gravidanza siano rilevabili sia nel capello materno che nelle prime feci (meconio) neonatali. (altro…)