Articoli taggati come ‘compiti delle vacanze’

Compiti delle vacanze: come farli finire

Set 02
Scritto da Annamaria avatar

compiti-delle-vacanze-come-farli-finire-ai-bimbiLa scuola sta per iniziare, i compiti delle vacanze sono ancora lì che assillano voi e i vostri figli: come farli finire ai bimbi?
Ci sono vari consigli da elargire per facilitare la questione ‘compiti delle vacanze‘ e del come farli finire agevolmente ai bimbi, senza troppo drammi.
Per recuperare, ad esempio, la concentrazione del pargolo bisogna cercare insieme a lui un luogo silenzioso, in cui non ci siano tv, pc, tablet e molto altro, e quindi tutto quel che possa distrarlo sia eliminato.
E’ meglio stabilire un orario preciso dedicato ai compiti delle vacanze, in questo modo il ‘come farli finire ai bimbi’ diventerà sicuramente una passeggiata. Bibi, ad esempio, li fa la mattina per un’ora e mezza circa: dalle 11 alle 12,30. Chiaramente, non siate drastici, a seconda pure dei loro impegni quotidiani (e dei vostri) l’orario può variare, ma gli esercizi si fanno, senza più pause. E’ opportuno anche stabilire un programma giornaliero: mia figlia ha un libro con tutte le materie accorpate e schede per ognuna di esse, abbiamo stabilito un certo numero di pagine al giorno, stessa cosa anche per il libro di lettura da portare. (altro…)

Compiti per le vacanze: come affrontarli

Giu 20
Scritto da Annamaria avatar

Finita la scuola, arrivano i compiti per le vacanze. Come ogni anno, Benedetta ha il suo libro da completare (e ne ha pure uno da leggere).
Le maestre giustamente vogliono che i bambini ripassino per non dimenticare tutto quel che hanno acquisito in un anno di frequenza scolastica. Dal canto loro i piccoli d’estate hanno solo voglia di giocare, così i compiti per le vacanze spesso diventano un fardello per noi genitori. Ma, non perdiamoci d’animo: come affrontarli nel miglior modo? O meglio, come far affrontare ai nostri figli i compiti per le vacanze senza soffocarli?

Per iniziare al meglio il consiglio è ‘programmare’: contare le pagine da leggere, gli esercizi da fare e i giorni che si vogliono dedicare ai compiti per le vacanze senza che diventino un’angoscia.
E’ inutile iniziare già da questo giugno, meglio cominciare dopo qualche settimana di riposo e lasciarsi a settembre qualche altro giorno libero prima di ricominciare la scuola. (altro…)