Articoli taggati come ‘denti da latte’

Devitalizzazione denti da latte

Set 29
Scritto da Annamaria avatar

La devitalizzazione dei denti da latte solitamente viene praticata ogni qual volta la carie interessi la polpa del dente oppure un trauma ne abbia provocato la necrosi, ossia la morte delle cellule del nervo dentale. In questi casi il dente generalmente appare più scuro, solitamente tendente al grigio.

Quando la carie non ha ancora contaminato in maniera completa la polpa dentaria, la devitalizzazione dei denti da latte viene praticata in maniera parziale, mediante la pulpotomia, una tecnica più veloce. Questa se applicata correttamente, può dare gli stessi esiti di una terapia canalare completa. (altro…)

Denti da latte e denti permanenti

Lug 03
Scritto da Annamaria avatar

Denti da latte e denti permanenti, come delineare una cronologia precisa nella vita dei bambini? Ogni piccolo ha i suoi tempi per i dentini, ma ci si può provare, per avere almeno un’idea di quanto sarà il tempo dei denti da latte e, poi, successivamente, dei denti permanenti.
I bimbi nascono con i denti da latte parzialmente formati, non si vedono, però, sono nella gengiva. E’ raro, ma può anche accadere, che un neonato nasca con già fuoriusciti uno o più denti da latte.
Con il passare del tempo, la dentatura si sviluppa seguendo 2 cicli di eruzione dentaria:
una dentizione da latte, composta da 20 denti;
una dentizione permanente, costituita da 32 denti definitivi.

Denti da latte
Sono destinati a cadere per essere sostituiti da quelli permanenti in genere dopo i 6 anni. Di norma tra i 4 e i 7 mesi spuntano i primi. La dentizione si completa prima del compimento dei 3 anni di vita. I denti da latte sono 20, 10 per l’arcata superiore e 10 per quella inferiore. (altro…)