Articoli taggati come ‘domma’

Mamma nel 2019: benefici e agevolazioni

Gen 09
Scritto da Annamaria avatar

Per chi diventa mamma nel 2019 ci sono alcuni benefici e agevolazioni. Eccole qui di seguito.

Tra i benefici e agevolazioni se si è mamma nel 2019 c’è il Bonus Mamma Domani un contributo di 800 euro riconosciuto in un’unica soluzione che può essere richiesto al raggiungimento del 7° mese di gravidanza. Non bisogna rispettare alcun requisito legato al reddito. Lo stesso vale per il Bonus Nido, il rimborso spese riconosciuto a coloro che mandano i figli all’asilo nido (sia ai pubblici che ai privati). Questo non può essere superiore ai 1.500 euro l’anno (importo aumentato dall’ultima Legge di Bilancio) ed è suddiviso su 11 mensilità. (altro…)

Pedalata in acqua

Set 01
Scritto da Annamaria avatar

Subito dopo il parto, dopo nove mesi di gestazione e inevitabilmente qualche chilo in più, si pensa a come ritornare in forma. Camminare, e tanto, anche solo a passo svelto, aiuta. C’è un nuovo metodo, però, per drenare, tonificare, combattere la cellulite e snellire nuovamente la propria figura: la pedalata in acqua, un metodo AcquaGo.

La pedalata in acqua nelle cabine singole, il cosiddetto Guscio, regala un mare di benefici. Inutile dirvi che la pedalata è aiutata e addolcita dall’acqua. La circolazione migliora, acquistate tonicità, si bruciano calorie e il corpo si assottiglia. La figura viene modellata, si riducono ritenzione idrica e cellulite con risultati evidenti sulle gambe e sul girovita. C’è di più. Una speciale miscela di acqua e ozono stimola inoltre il rinnovo della pelle, che risulta più compatta e levigata. (altro…)

Un test sicuro e niente amniocentesi

Mar 21
Scritto da Annamaria avatar

Amniocentesi

Ne abbiamo già parlato. Ora arrivano i risultati che ne fanno un’alternativa benedetta all’amniocentesi e alla villocentesi, che comportano rischi d’aborto (1 caso ogni 150-200 circa).
E’ il nuovo test di laboratorio per la diagnosi prenatale. Si effettua con un prelievo del sangue della futura madre, e si basa sull’analisi del Dna del feto che circola nell’organismo materno.

 

Il test riesce a rivelare alcune tra le anomalie cromosomiche più frequenti, mostrando un’attendibilità superiore al 99% per la trisomia 21 (Sindrome di Down) e del 98% e 80% per le trisomie 18 e 13 (Sindrome di Edwards e Sindrome di Patau). (altro…)