Articoli taggati come ‘fecondazione assistita’

Procreazione assistita 2017: novità

Feb 25
Scritto da Annamaria avatar

Molte le novità sulla procreazione assistita in questo 2017.  Il decreto del Ministero della Giustizia 28 dicembre 2016, n. 265 con il quale è stato approvato il Regolamento in materia di manifestazione della volontà di accedere alle tecniche di procreazione medicalmente assistita (PMA) è stato pubblicato sulla G.U. n. 40 del 17 febbraio 2017.

Le novità della procreazione assistita 2017 riguardano il consenso informato: il decreto impone una dichiarazione di volontà, bisogna accettare i rischi della fecondazione e degli altri trattamenti sanitari richiesti. (altro…)

Fecondazione assistita: decalogo

Nov 26
Scritto da Annamaria avatar

Fecondazione assistita, c’è molto da sapere. Per tutte le coppie che vogliono essere informate del percorso da intraprendere nel caso non riuscissero ad avere un figlio, arriva in libreria “Il bambino possibile. Guida alla fecondazione assistita, un vademecum pratico scritto da Adele Lapertosa e pubblicato da Il Pensiero Scientifico Editore. E’ libro “vissuto sulla mia pelle”, come lo descrive l’autrice stessa, giornalista dell’agenzia Ansa e del Fatto Quotidiano.
Il volume è una vera guida per chi decide per la fecondazione assistita, con tanto di decalogo.

Tutto quel che si vuole sapere, decalogo compreso sulla fecondazione assistita in un volume. Tante le informazioni utili. Una, ad esempio? “La maggior parte dei farmaci”, ricorda l’autrice, “viene rimborsata dal Servizio sanitario nazionale se la diagnosi di infertilità e il piano terapeutico vengono compilati da centri specializzati individuati dalle Regioni”. Elemento importantissimo, visto che i costi sono piuttosto sostenuti. (altro…)

Per un figlio in provetta fino a 16 mila euro

Dic 15
Scritto da Annamaria avatar

Purtroppo non per tutte le coppie è facile diventare genitori. Sono tante, tantissime, quelle donne che ogni anno si sottopongono a fecondazione assistita. In Italia tanti paletti, al punto che è diventato ormai usuale ’emigrare’ all’estero per avere maggiore libertà nelle scelte su come e cosa fare. Una mia amica è andata in Spagna, dove le leggi permettono di più, ed è riuscita ad avere il suo bambino.
Ho trovato questo interessante articolo su Il Sole 24 Ore in cui si sottolinea anche quanto costi il tutto in Italia. E la legge 40 è stata nuovamente rinviata alla Consulta… (altro…)

Bimbi sani in provetta con 2 mamme e 1 papà

Gen 21
Scritto da Annamaria avatar

Non più 2 ma 3 genitori biologici per far venire al mondo un bimbo sano con la fecondazione assistita. In questo modo, secondo un gruppo di studiosi inglesi, si sconfiggerebbe il rischio di malattie ereditarie, correggendo il corredo genetico con il Dna di una terza persona, la seconda mamma.

Sei milioni di sterline per mettere in atto questo metodo rivoluzionario nei prossimi tre anni: è quanto è riuscita ad avere l’equipe del Wellcome Trust e dell’università di Newcastle. Secondo loro così si direbbe basta a malattie che colpiscono cuore, muscoli e cervello, quelle che, appunto, vengono trasmesse dalla madre del piccolo. (altro…)

Arriva il ‘cerotto misura fertilità’

Ott 18
Scritto da Annamaria avatar

Un cerotto in grado di misurare tutte le variazioni della temperatura del corpo di una donna e, quindi, di aiutare a concepire come e quanto il metodo della fecondazione assistita. E’ il DuoFertility, inventato da Shamus Husheer.

L’azienda che lo ha prodotto ha appena presentato i risultati della sperimentazione del sistema al meeting della World Association of Reproductive Medicine. Il cerotto si applica sotto il braccio e misura la temperatura per ben 20 mila volte al dì, in questo modo riesce a stabilire il periodo fertile al 99%. Mica male! E non basta. Secondo i dati presentati, il DuoFertility ha avuto nei test un tasso di gravidanze a sei mesi del 19,5 per cento, paragonabile a quello che si ottiene proprio con la fecondazione assistita. (altro…)

Rischio di tumore più alto per i bimbi nati da PMA

Lug 23
Scritto da Annamaria avatar

Si potrebbe dire: “Quando non capita è perché così deve essere”
Purtroppo, secondo uno studio svedese pubblicato sulla rivista “Pediatrics”, il rischio di tumore entro i 19 anni per i bambini nati da fecondazione assistita è superiore alla media, il 42% in più, quindi “statisticamente significativo”.

I motivi non dipendono dalle tecniche di fecondazione, ma dalle cause che hanno portato all’infertilità dei futuri genitori. (altro…)