Articoli taggati come ‘genitore’

Diventare genitori è sempre un’adozione

Set 19
Scritto da Annamaria avatar

Diventare genitori è sempre un’adozione. “Un genitore, anche quando lo abbia messo al mondo in modo naturale, deve sempre adottare il proprio figlio. E, di contro, il bimbo prima o poi deve compiere lo stesso gesto verso il genitore. Parlare di adozioni significa parlare dei legami che si costruiscono in qualsiasi famiglia”. Questa la tesi del libro “Noi ti adottiamo, tu ci adotti. Un viaggio dalle radici ai frutti”, della psicoterapeuta Maria Luisa Papa (Edizioni Tau, 2018). Il libro, attraverso le vicende di due genitori alle prese con il desiderio di avere un figlio, la frustrazione di non riuscire ad averlo e, infine, la decisione di adottarlo, fa riflettere su questo punto. (altro…)

Bambini al mare: educazione acquatica

Giu 26
Scritto da Annamaria avatar

Bambini al mare felici e contenti, ma prima di fargli fare i bagni, sappiate che è necessaria una buona educazione acquatica per tutti loro e bisogna iniziare sin da piccolissimi.

Il decalogo dell’educazione acquatica per i bambini al mare è di Aquatic Education. Rimane attualissimo e prezioso e offre consigli assolutamente da seguire. Un bravo genitore è sempre disposto a imparare per trasmettere, poi, al pargolo. (altro…)

Parto: 9 padri su 10 assistono

Mar 26
Scritto da Annamaria avatar

Il momento del parto non fa più paura agli uomini. 9 padri su 10 assistono al momento della venuta al mondo del loro bebè.

Mio marito lo ha fatto, lo ha scelto lui e, quando Bibi è nata, è stato proprio lui a tagliare il cordone ombelicale e a farle il primo bagnetto. Io mi stavo riprendendo, ricordo tutto come fosse un sogno, ma il sorriso di Giuseppe è difficile da dimenticare.

Beh, da quel che emerge al momento del parto 9 padri su 10 assistono e non ne vogliono sapere di rimanere ‘fuori’. (altro…)

Cibo: porzioni esagerate

Lug 13
Scritto da Annamaria avatar

Portrait of a cute young boy making a mess while eating pasta for lunch

Cibo e bambini, un bel dilemma, soprattutto se si pensa che l’80 per cento dei genitori dà ai piccoli porzioni esagerate. Quattro genitori su 5 pensa che non mangino abbastanza, questi i dati emersi da un’indagine condotta dal forum Infant and Toddler in Gran Bretagna che ha redatto una guida illustrata che fornisce i consigli per evitare di far ‘ingozzare’ i propri figli.

Il cibo, gli alimenti, chiaramente ci fanno vivere bene, anzi, ci fanno ‘vivere’, ma non serve che le porzioni siano esagerate, soprattutto per quel che riguarda i bambini. (altro…)

Congedo di paternità

Lug 12
Scritto da Annamaria avatar

Forse non sapete tutto sul congedo di paternità. Qui vorrei chiarirvi alcuni punti essenziali, così che i vostri mariti possano chiederlo se necessario. I figli che nascono sono anche loro…

La legge italiana per quel che riguarda il congedo di paternità prevede, per tutti i papà che hanno un lavoro dipendente, due giorni di astensione obbligatoria dal lavoro, a cui si aggiungono altri due giorni facoltativi. Il congedo obbligatorio deve essere preso entro e non oltre il quinto mese di vita del bambino o, per i figli adottivi, entro cinque mesi dall’ingresso in famiglia del bambino (entro il terzo mese se la mamma è casalinga). Ricordate: i due giorni aggiuntivi spettano al papà solo nel caso in cui la madre rinunci ad altrettanti giorni di congedo, rientrando dalla maternità due giorni prima del termine previsto. (altro…)

Congedo paternità obbligatorio 2016

Feb 20
Scritto da Annamaria avatar

congedo-paternità-2016

Sapete già tutto sul congedo di paternità obbligatorio 2016? Se non è così, allora tenetevi ben informati, perché l’essere genitori è importante.
Per sostenere la genitorialità e per promuovere una cultura di condivisione dei compiti di cura dei figli all’interno della coppia, favorendo la conciliazione dei tempi di vita e di lavoro, la legge Fornero prevedeva che in via sperimentale dal 2013 al 2015 il padre lavoratore dipendente, entro i cinque mesi dalla nascita del figlio, avesse l’obbligo di astenersi dal lavoro per un giorno.
Entro lo stesso periodo di cinque mesi il padre lavoratore dipendente avrebbe potuto astenersi per un ulteriore periodo di due giorni, anche continuativi, previo accordo con la madre e in sua sostituzione. Per il periodo goduto in sostituzione della madre è riconosciuta un’indennità giornaliera, a carico dell’INPS, pari al 100% della retribuzione e per il secondo giorno, in aggiunta all’obbligo di astensione della madre, è riconosciuta un’indennità pari al 100% della retribuzione. (altro…)

Il papà regala perseveranza e ostinazione al bebè

Giu 21
Scritto da Annamaria avatar

Se avete un figlio perseverante e ostinato, dovete dire grazie (o prendervela) con vostro marito (o ex o compagno…). Secondo uno studio della Brigham Young University solo i genitori maschi possono trasmettere queste due caratteristiche ai figli.

La ricerca ha dimostrato come una figura paterna autoritaria negli adolescenti abbia un’influenza maggiore di quella della mamma. Il risultato? I ragazzi hanno un rendimento più alto a scuola e più raramente cadono preda di ‘cattive compagnie’. (altro…)

Coca Cola a colazione?!?

Feb 03
Scritto da Annamaria avatar

Genitori iper salutisti, sappiate che c’è anche chi per colazione dà ai propri figli Coca Cola.
Brad Pitt ha appena confessato di farlo per svegliarli…!

Il bellissimo divo, che con Angelina Jolie è genitore di Maddox, dieci anni, Pax, otto, Zahara, sette, Shiloh, cinque, e i gemelli Knox e Vivienne, tre, a volte versa la bibita ai piccoli perchè con la caffeina possano avere una sferzata di energia. Lo fa quando devono tutti correre e vede che i bimbi hanno difficoltà ad essere subito attivi: “Solo così riusciamo a sveltire tutte le operazioni e a uscire di casa”.

(altro…)