Articoli taggati come ‘gestante’

Cinture di sicurezza in gravidanza

Set 09
Scritto da Annamaria avatar

Le cinture di sicurezza in gravidanza vanno usate? Assolutamente sì, alcune donne, con il pancione, pensano di essere esentate dal metterle, ma sbagliano di grosso.

Le cinture di sicurezza in gravidanza proteggono se stesse e il bambino che si porta in grembo. Basti pensare che la mortalità materna, in caso di grave incidente, passa dal 4% al 33% se la cintura non è allacciata e anche le conseguenze per il feto peggiorano drammaticamente. (altro…)

Gravidanza ectopica

Ott 27
Scritto da Annamaria avatar

La gravidanza ectopica è meglio conosciuta come ‘extrauterina’ e si verifica quando l’impianto dell’embrione avviene in sedi diverse dall’utero. Le gravidanze tubariche comprendono circa il 95% delle gravidanze ectopiche. Sono invece molto più rari i casi di gravidanza ectopica nella cervice, nelle ovaie e nella cavità addominale.

Le cause di gravidanza ectopica possono essere diverse: problematiche di tipo anatomico, fra le quali salpingiti, diverticoli e aderenze; fibromi uterini; interruzioni volontarie di gravidanze; precedenti interventi chirurgici; malattia infiammatoria pelvica; utilizzo della spirale contraccettiva; gravi infezioni batteriche; squilibri ormonali. (altro…)

Cibi vietati in gravidanza

Ago 17
Scritto da Annamaria avatar

cibi-vietati-in-gravidanza

Incinta si può mangiare tutto? No. Ma quali sono i cibi vietati in gravidanza?
I cibi vietati in gravidanza non sono moltissimi, ci sono pure quelli semplicemente da ‘evitare’.
Per avere le idee più chiare è meglio fare una lista dei cibi vietati in gravidanza.

Una dieta sana contiene: proteine (carni, pollame, pesce, legumi), carboidrati (cereali, pane, pasta, riso), latte e derivati (formaggi), frutta, verdura.

No però a:

Pesce crudo, in particolare i crostacei. (altro…)

Parto in casa

Feb 18
Scritto da Annamaria avatar

Parto-in-casa

Il parto in casa diventa sempre più una valida alternativa al classico parto in clinica. Ora anche uno studio sottolinea tutti i suoi benefici. Per le gestanti in buona salute sarebbe addirittura preferibile, la scelta ideale.

Uno studio del NICE, il National Institute for Health and Care Excellence, istituito inglese che si occupa di sanità ed eccellenza nelle cure mediche afferma che il parto in casa è super. La pubblicazione, intitolata ‘Intrapartum care: care of healthy women and their babies during childbirth’, riportata dalla rivista pediatrica UPPA. precisa che “le donne dovrebbero partorire senza dottori”. Il parto più sicuro sarebbe quello in casa o nei centri per la nascita, solo le gestanti ad alto rischio dovrebbero partorire in ospedale. Il documento dice pure a chiare lettere che scegliere dove partorire è un diritto sacrosanto di ogni donna. (altro…)

Le posizioni per partorire

Giu 05
Scritto da Annamaria avatar

Ognuna di noi, al momento del parto, topico per ogni donna, deve scegliere come dare al mondo il proprio figlio. Le posizioni per partorire sono tante, già nel corso preparto gli esperti dovrebbero assecondare l’inclinazione di ogni gestante, dando consigli e aiutando a scegliere. Nonostante l’arrivo della cicogna dalla notte dei tempi sia nella natura femminile, il parto mette in agitazione molte, che non sanno fino all’ultimo come gestire la cosa. Alcune di noi vanno in ansia e si pongono mille domande. Raccontare agli esperti le proprie paure, proprio durante il corso preparto, dovrebbe dare una grande mano a gestire il momento e a razionalizzare quello che, nonostante la scienza, è il miracolo della vita che si rinnova.

Le posizioni per partorire durante il parto naturale possono essere svariate. E’ chiaro, con il parto cesareo tutto questo diventa inutile. Qui di seguito volevo elencarvi le posizioni per partorire più ‘gettonate’, quelle più indicate per facilitare un parto vaginale. (altro…)

Voglie in gravidanza

Mag 16
Scritto da Annamaria avatar

voglie-in-gravidanza

Le voglie in gravidanza capitano: improvvisamente una futura mamma ha un desiderio incontenibile, nel cuore della notte, di un dolce preciso e di qualcosa di salato e introvabile. Se il marito solerte non riesce a trovare quel che si desidera, sono guai. La leggenda popolare vuole che se le voglie in gravidanza non saranno soddisfatte in fretta, il bambino nascerà proprio con quella voglia sotto forma di macchia sulla pelle sia per forma che per colore. Quella voglia provata dalla mamma in gravidanza e non soddisfatta ricorderà al bebè, anche quando sarà grande, il cibo tanto desiderato.
State tranquille e non fatevi prendere dall’ansia: i medici e la scienza smentiscono tutto ciò. Non c’è alcun collegamento tra le macchie cutanee del bambino e i gusti alimentari della mamma provati in gravidanza. Quelle macchie non sono colpa delle voglie in gravidanza: se eventualmente ci saranno sulla pelle del vostro bebè, sono solo ‘angiomi’. (altro…)