Articoli taggati come ‘inquinamento’

Bambini, 90 per cento respira inquinamento

Ott 30
Scritto da Annamaria avatar

Vivo a Roma, in centro: c’è molto traffico in una città così caotica e a volte la puzza di smog è insopportabile per noi adulti e per i più piccoli, ovviamente. I dati dell’Oms sono inquietanti, il 90 per cento dei bambini respira l’inquinamento di cui è vittima la nostra aria. Non solo, l’Italia è tra i paesi peggiori.

Credo che qualcosa di importante occorra fare per dare ai nostri figli e alle generazioni future un mondo migliore del nostro assai sofferente, non solo in fatto di sicurezza, ma anche di qualità di vita. Sapere che il 90 per cento dei bambini respira, immettendo nel proprio corpo, inquinamento fa davvero male. E fa ancora più male essere consapevoli che se non si porranno rimedi tutti i danni generati dalla nostra scelleratezza saranno a breve irrimediabili. (altro…)

Smog aumenta rischio parto prematuro

Feb 06
Scritto da Annamaria avatar

Lo smog aumenta il rischio di parto prematuro. Vivo a Roma, in questo inverno così poco piovoso, siamo davvero messi male. L’aria in questi giorni è davvero irrespirabile in alcune zone. Nonostante la meravigliosa città in cui abito con la mia famiglia, mi rendo conto di quanto sarebbe meglio stare in campagna o in collina o in un paesino in alta montagna e respirare aria pura. Per me, per mia figlia, per tutti…

Lo smog è dannoso, provoca molti problemi di salute gravissimi, cancro compreso. Non solo. Da uno studio è anche venuto fuori che aumenta il rischio di parto prematuro. Così sembra. E la presenza nell’aria di polveri sottili o ‘particolato fine’ legato ad esempio agli scarichi delle vetture diesel e benzina che aumenta il rischio di parto prematuro. La ricerca è stata pubblicata sulla rivista Environmental Health.
Il pericolo che lo smog faccia crescere le probabilità di partorire prima va dal 19 al 28% in più se la gestante è esposta a questo tipo di particelle – di diametro inferiore a 2,5 micrometri (PM2,5), ovvero 30 volte più piccolo del diametro di un capello – durante il terzo trimestre di gravidanza. (altro…)

Allarme smog: decalogo Ministero della Salute

Dic 23
Scritto da Annamaria avatar

allarme-smog-decalogo-ministero-della-salute

In questi giorni, come tutti saprete, c’è l’allarme smog in tutte le maggiori città in Italia. Lo smog può uccidere (secondo l’OMS nel mondo l’inquinamento è la causa della morte di 1 persona su 8), grandi e piccini. Va bene il Natale alle porte, va bene il dover uscire per spesa e regali, ma lo stare bene prima di tutto. Per l’allarme smog sono tutti agitati, ecco perché il Ministero della Salute ha diffuso un decalogo con semplici consigli da seguire per dare una mano affinché il problema non diventi ancora più grande.

Il decalogo del Ministero della Salute, arrivato per far fronte all’allarme smog, fornisce una serie di suggerimenti pratici pensati per affrontare una situazione di emergenza.
Ecco qui di seguito il decalogo anti-smog del Ministero della Salute: (altro…)

Lo stress della mamma rovina il bebè

Ott 09
Scritto da Annamaria avatar

con-la-mamma

Lo stress delle neo mamme, la loro ansia, le loro angosce potrebbero rovinare per sempre il bambino, procurandogli disturbi comportamentali.
Uno studio realizzato dal Columbia Center for Children’s Environmental Health e pubblicato sulla rivista specialistica Pediatrics evidenzia come purtroppo una gravidanza caratterizzata da ansia e demoralizzazione materna possa interferire con lo sviluppo caratteriale del bambino che, nei primi anni di vita, potrebbe manifestare disturbi come ansia, aggressività, deficit di attenzione e depressione. (altro…)

Lo smog attacca la pelle dei bimbi

Mar 12
Scritto da Annamaria avatar

Non solo problemi respiratori. L’inquinamento atmosferico fa male anche alla pelle, dannosissimo su quella dei bimbi. Negli ultimi 20 anni sono triplicate le patologie dermatologiche nei bambini al di sotto dei cinque anni, soprattutto molto frequente è la dermatite atopica. Colpisce addirittura il 43% dei piccoli in questa fascia d’età.

 

A dare l’allarme sono stati i pediatri della Federazione italiana medici pediatri (Fimp), che, oltre a provvedimenti ad hoc del governo, raccomandano di intervenire con il cibo. (altro…)

Lo smog aumenta il rischio autismo

Nov 28
Scritto da Annamaria avatar


Nelle grandi città lo smog soffoca. Molto spesso il centro diventa invivibile a causa degli effetti nocivi del biossido di azoto e delle polveri sottili. Tra questi, secondo uno studio condotto dai ricercatori della University of Southern California guidati da Heather Volk e pubblicato sulla rivista Archives of General Psychiatry, pure il rischio maggiore che i piccoli sviluppino l’autismo, sia  se sono ancora nel pancione di mamma, sia se sono ancora nel primo anno di vita. (altro…)

Asma infantile: colpa dell’inquinamento

Gen 26
Scritto da Annamaria avatar

 L’asma colpisce sempre più bambini nel mondo. La causa principale che la scatena è l’inquinamento ambientale.
L’economista dell’Universita’ del Massachusetts ‘Amherst’, Sylvia Brandt, con alcuni colleghi dell’University of Southern California e dell’Università di Basilea, ha effettuato una ricerca pubblicata sull’European Respiratory Journal in cui ha analizzato quanto la crescita della malattia incida sul rialzo dei costi dei sistemi sanitari nazionali. La conclusione è stata allarmane: sono molto più alti di quanto si fosse stimato in passato. Inoltre il collegamento tra inquinamento e insorgenza dell’asma è lampante. (altro…)