Articoli taggati come ‘latte’

Frittelle di San Giuseppe

Mar 09
Scritto da Annamaria avatar

frittelle di san giuseppe

Ci portiamo avanti e raccontiamo una ricetta tipicamente Toscana scovata nel libricino di una mia cara amica. Le frittelle di San Giuseppe non sono complicate da cucinare e si possono gustare già al primo mattino per colazione. Per prepararle occorrono:

 

Mezzo litro di latte
150 g di riso
1 pizzico di sale
3 uova
50 gr. di zucchero (altro…)

Mezzo litro di latte al giorno tra i 2 e i 5 anni l’ideale

Dic 24
Scritto da Annamaria avatar

Bibi lo beve ancora ogni sera dal suo biberon. Ha appena compiuto 6 anni, ma il pediatra mi ha detto: finchè vuole il latte (mescolato col cioccolato) glielo dia.
Secondo i ricercatori canadesi, guidati da Jonathon Maguire, pediatra dell’ospedale Saint Michael de Toronto, che hanno pubblicato uno studio sulla rivista Pediatrics, due bicchieri di latte al giorno, circa 500 millilitri, sono la dose ideale per i bambini tra i 2 e i 5 anni per garantire il giusto apporto di ferro e vitamina D. (altro…)

Golosità senza tempo: crepes alla Nutella

Ago 31
Scritto da Annamaria avatar

Che dire se non che piacciono a grandi e piccini? Le crepes alla Nutella sono un classico di golosità e per farle occorrono:

40 gr. di burro
250 gr. di farina
mezzo litro di latte
sale q.b. (altro…)

Farfalle melone e speck

Lug 26
Scritto da Annamaria avatar

Un buon piatto di pasta è sempre un buon piatto di pasta, almeno per me. D’estate, però, ho sempre voglia di sapori nuovi e stuzzicanti, soprattutto ‘freschi’. Ho provato un’ottima ricetta consigliatami da una mia amica: le farfalle melone e speck.
Per prepararla per 4 persone occorre avere:

500 gr di pasta
150 gr di speck
100 ml di ricotta fresca di mucca o latte
3 cucchiai di olio extravergine d’oliva (altro…)

Mitico! Il rotolo di Nutella

Giu 27
Scritto da Annamaria avatar

Per noi mamme è molto calorico, ma per i piccoli di casa una vera ghiottoneria. Il pomeriggio, per fare merenda, invece del classico pane e Nutella, lo si può servire ai bimbi. E’ il mitico rotolo di Nutella. Per farlo in casa occorre avere:

 

200 gr di zucchero
3 uova
150 gr di farina
2 cucchiaini di lievito per dolci (altro…)

Besciamella sia … ma light!

Mar 26
Scritto da Myriam avatar

BesciamellaDa che ho scoperto di essere incinta cerco di stare ancora più attenta all’alimentazione giornaliera soprattutto dopo aver superato il periodo delle odiose nausee.
Così, non volendo rinunciare proprio a tutto, ho fatto una piccola ricerca in rete per riuscire a trasformare in versione light qualche piatto o condimento gustoso. Si sa che non si deve arrivare al traguardo dei nove mesi in sovrappeso vero!? Ormai ce lo dicono in tutte le lingue e anche i medici sono più attenti a che la neomamma sia in forma prima del grande evento 🙂 .
Per ora vi lascio la versione light della besciamella testata personalmente in famiglia riscuotendo un successone 🙂 e che ho preparato usando il Bimby, ma che voi potete realizzare tranquillamente anche seguendo i passi fondamentali nel modo più tradizionale 😉 (altro…)

A colazione pancakes allo sciroppo d’acero

Mar 22
Scritto da Annamaria avatar

Negli Usa sono un must, in tutto il mondo si mangiano in molti modi (in Russia addirittura con il caviale), il mio dolce maritino li adora e pure Bibi non scherza. A colazione perché non iniziare la giornata con i pancakes allo sciroppo d’acero?
Per farli occorrono:

25 gr. di burro
125 gr. di farina
200 ml. di latte
2 uova
15 gr. di zucchero
6 gr. di lievito in polvere
un pizzico di sale
sciroppo d’acero
zucchero a velo (altro…)

Latte crudo? Sicuro solo dopo averlo bollito

Gen 09
Scritto da Annamaria avatar

Il latte crudo deve essere consumato solo dopo essere stato bollito per almeno dieci minuti. Lo ha chiarito una volta per tutte il Ministero della Salute.

La direttiva è stata ribadita dopo aver visto le analisi dell’Istituto zooprofilattico di Torino, che ha rilevato 18 casi di batteri patogeni presenti nel latte crudo erogato dai 178 distributori del Piemonte.
Nei distrubutori automatici, che devono essere registrati e controllati da un punto di vista sanitario, c’è l’obbligo di dicitura “da consumarsi previa bollitura”. (altro…)