Articoli taggati come ‘orecchie’

Dieta anti-otite

Mag 04
Scritto da Annamaria avatar

Sapevate che il mal di orecchio è possibile prevenirlo nei bambini anche con una dieta anti-otite? La causa di questo male che colpisce l’80% dei piccoli nei primi tre anni di vita è principalmente il raffreddore: il catarro che ristagna nella faringe raggiunge l’orecchio medio e preme sulla membrana timpanica, scatenando un dolore molto acuto.

La dieta anti-otite per proteggere le orecchie dei bimbi deve includere molta vitamina C e cibi ricchi di zinco e selenio. E’ pure basilare una dose ottimale di fibre integrali così che l’intestino rimanga sempre attivo e siano in questo modo drenate le scorie che possono indurre gli stati infiammatori. Nella dieta anti-otite importantissimi pure il manganese, il rame e lo zolfo. (altro…)

Orecchie a sventola

Gen 12
Scritto da Annamaria avatar

I figli di una mia carissima amica hanno entrambi le orecchie
molto a sventola. Il più grande va in classe con mia figlia,
spesso viene soprannominato ‘Dumbo’ da alcuni compagni. Lui ci
ride su, anche se non è certo una bella cosa… E’ come se ci
avesse fatto il callo e io lo apprezzo tanto per questo, anche
perché è molto carino e sa perfettamente che, dati i passi avanti
della chirurgia plastica, è possibile quando sarà grande, se
volesse, correggere il suo difetto, sempre che lo consideri tale e non semplicemente una sua particolarità, senza problemi. Inoltre, cosa
non da poco, si piace così. E’ un grande! (altro…)

Buchi alle orecchie

Set 05
Scritto da Annamaria avatar

buchi-alle-orecchie

Buchi alle orecchie alle bimbe: quando e come farli? Sono sicuri sì o no? O si rischia un’infezione?
A proposito dei buchi alle orecchie alle bimbe, vi dico subito che sono contraria per quelli fatti alle neonate. Benedetta, però, devo ammetterlo, me li ha chiesti a 3 anni e mezzo e con caparbia ha insistito finché non l’ho accompagnata in farmacia a farli. Non ha pianto, non ha fatto un fiato mentre le bucavano il lobo con la famosa pistola pneumatica. E’ stata stoica per l’età. Li aveva visti a una bambina più grande e li voleva. Ho detto di sì, concordandolo con mio marito, che ha assistito, così anche lei ha avuto i suoi buchi alle orecchie, quelli tanto cari alle bimbe e non solo.

Se si chiede a un medico, pediatra o al dermatologo, vi dirà che è meglio far fare i buchi alle orecchie quando si è adolescenti o comunque dai sei anni in poi, dato che è minore il rischio di infezioni e reazioni allergiche: il sistema immunitario. (altro…)