Articoli taggati come ‘pediatri’

Malattie esantematiche: vademecum dei pediatri

Apr 23
Scritto da Annamaria avatar

L’aumento delle malattie esantematiche ha reso necessario un vademecum dei pediatri.
I casi di morbillo negli ultimi tre mesi sono notevolmente cresciuti, ciò è dovuto soprattutto – come sottolineato dagli specialisti – alla riduzione delle vaccinazioni. Tra le patologie infettive più frequenti oltre al morbillo, rosolia, varicella e scarlattina che si caratterizzano per la comparsa di un’eruzione cutanea che può manifestarsi con puntini rossi, macchioline o vescicole. A queste se ne aggiungono altre due, prive di esantema: la parotite – che porta un ingrossamento delle ghiandole salivari sotto i padiglioni auricolari – e la pertosse, causata da un batterio che provoca un’infezione alle vie respiratorie. (altro…)

Crescono i pediatri che curano con omeopatia

Ott 02
Scritto da Annamaria avatar

Voi che approccio avete con l’omeopatia? C’è chi pensa che funzioni, c’è chi invece pensa che abbia solo un effetto placebo. Sappiate che crescono i pediatri che curano con l’omeopatia, usando farmaci omeopatici. Uno su te la affianca alle cure farmacologiche ‘normali’, o meglio tradizionali

Crescono i pediatri che curano con l’omeopatia e il dato è in continuo, seppure lieve, aumento. E’ il dato emerso da un’indagine della Federazione Medici Pediatri (Fimp). Il sondaggio, in collaborazione con Omeoimprese (associazione delle aziende produttrici di medicinali omeopatici) ha visto rispondere 5.400 pediatri aderenti alla Fimp, quasi tutti convenzionati con il Servizio Sanitario Nazionale. (altro…)

Bambini: alimentazione vegana, sì o no?

Giu 02
Scritto da Annamaria avatar

bambini-alimentazione-vegana-si-o-no

Sempre più bambini hanno un’alimentazione vegana. Ci si chiede: sì o no? Nel senso, è giusto farli mangiare seguendo i principi di mamma e papà oppure, anche se in casa si è rinunciato a mangiare prodotti derivati dal mondo animale, è opportuno che i piccoli abbiano un regime alimentare proprio?

Il quesito è importante. Bambini e alimentazione vegana, sì o no? I pediatri, a quanto pare, sono allarmati da questa tendenza.Per i medici l’alimentazione vegana per i bambini è più ‘no‘ che ‘. Per loro non esiste un ‘sì o no‘.  (altro…)

Le maschere di Carnevale sono ok

Gen 31
Scritto da Annamaria avatar

children in fancy dress

I pediatri dicono di sì, le machere di Carnevale per l’87% di loro fanno bene ai piccoli, ma pure agli adolescenti. “Stimolano la fantasia e l’aggregazione fra i coetanei, combattendo allo stesso tempo l’isolamento e la sedentarietà in un periodo dell’anno in cui sono poche le occasioni di movimento”, ha spiegato Italo Farnetani, che ha interrogato a tal proposito alcuni colleghi divisi fra Nord-Est, Nord-Ovest, Centro e Sud-Isole, che hanno in cura 80mila ragazzi da 0 a 18 anni.

“Resiste una piccola fetta di pediatri italiani (13%) decisamente contraria. In particolare i colleghi del Sud e delle isole temono lesioni e infortuni da petardi e da giochi eccessivi con la schiuma, o le uova. Mentre il 57% dei colleghi del Nord-est teme che questa festa sia diseducativa, perché favorisce gli eccessi”, ha sottolineato il medico all’Adnkronos Salute. “Questa festa va difesa anche dall’effetto crisi. Per risparmiare, dunque, via libera anche al ‘riciclo’ della maschera dell’anno precedente, o a quella meno costosa, purché con marchio CE: altrimenti si rischia di incappare in materiali infiammabili, tossici o potenzialmente pericolosi”, ha chiarito. Sul fai da te, invece, ha detto: “A meno che le mamme non siano molto abili con ago, filo e forbici, infatti, i costumi fatti in casa si riconoscono facilmente, mentre i bambini hanno bisogno di sentirsi uguali ai coetanei”. (altro…)

Passeggino, bollino rosso dai 4 anni

Feb 28
Scritto da Annamaria avatar

I pediatri sono contrari. Eppure proprio l’altro giorno, camminando in un centro commerciale, ho visto un ‘bimbone’ bello grandicello starci dentro. Il passeggino, però, dopo i 4 anni d’età non è una cosa buona…

Una mia amica, nonostante sua figlia ne abbia compiuti 5 di anni, se lo porta dietro: dice che quando la bimba si stanca, per lei è più comodo così, prenderla in braccio sarebbe un affanno troppo grande. E’ agevolata dalla piccola, che è pure ‘piccolina’ di statura. ma è un’abitudine deleteria. I medici sono categorici: consigliabile a 1 a tre anni, facoltativo dai 3 ai 4, vietato dopo i 4.

(altro…)

Estate 2013: le spiagge per i bambini

Giu 22
Scritto da Annamaria avatar

spiagge

Tutti al mare, da ieri è estate! I bimbi non vedono l’ora, ma è bene conoscere le spiagge adatte a loro. Anche quest’anno i pediatri hanno scelto quelle migliori per le famiglie in vacanza. Le località della lista sono in tutto 83.

 

“In questi anni – spiega il pediatra di Milano Italo Farnetani, che ha curato il lavoro realizzato per il mensile “Ok-Salute e Benessere”sono stati coinvolti complessivamente 925 colleghi, una parte scelti a campione, selezionati fra pediatri che abitano in zone di mare, altri iscritti alla Società italiana di pediatria preventiva e sociale (Sipps). In sei anni sono variati sia i pediatri ai quali è stato somministrato un questionario, sia i criteri di individuazione delle spiagge”. (altro…)

Lo smog attacca la pelle dei bimbi

Mar 12
Scritto da Annamaria avatar

smog-bambini

Non solo problemi respiratori. L’inquinamento atmosferico fa male anche alla pelle, dannosissimo su quella dei bimbi. Negli ultimi 20 anni sono triplicate le patologie dermatologiche nei bambini al di sotto dei cinque anni, soprattutto molto frequente è la dermatite atopica. Colpisce addirittura il 43% dei piccoli in questa fascia d’età.

 

A dare l’allarme sono stati i pediatri della Federazione italiana medici pediatri (Fimp), che, oltre a provvedimenti ad hoc del governo, raccomandano di intervenire con il cibo. (altro…)

Vacanze: il mezzo migliore per viaggiare con i bimbi

Mag 29
Scritto da Annamaria avatar

Ho scovato su La Stampa un utilissimo articolo vademecum per viaggiare con i bimbi. L’estate è alle porte, allora meglio ascoltare i consigli dei pediatri per scegliere il mezzo più adatto per partire con i vostri figli:

Qual è il miglior mezzo di trasporto quando si parte per le ferie? “Innanzitutto – ricorda la professoressa Susanna Esposito, direttore della Clinica Pediatrica 1 presso l’Irccs Ospedale Maggiore Policlinico di Milano – è bene ricordarsi che un bambino necessita di tempi di adattamento più lunghi rispetto all’adulto”. (altro…)