Articoli taggati come ‘problema’

Bambini: problema della statura bassa

Gen 11
Scritto da Annamaria avatar

Alcuni bambini non crescono o non lo fanno abbastanza. Il 3 per cento ha il problema della statura bassa. La Società italiana di pediatria consiglia ai genitori di rivolgersi al medico che ha in cura il figlio.

Se c’è il problema della statura bassa nei bambini allora il pediatra potrà dare alle mamme e ai papà un inquadramento diagnostico-terapeutico del piccolo.
Come ci si accorge del problema della statura bassa nei bambini? Di solito al momento dell’inserimento alla scuola materna o alle elementari: i genitori vedono con i loro occhi che il bambino è il più piccolo dei compagni di classe, quindi cresce meno. (altro…)

Birth trauma

Ott 04
Scritto da Annamaria avatar

Il birth trauma è un disturbo da stress dovuto a problemi e incidenti che sono accaduti durante il parto. Può causare notevoli problemi alle donne. In Inghilterra le neomamme lo hanno fatto conoscere.

Incidenti e disturbi nella delicatissima fase del parto possono creare il cosiddetto birth trauma. Non si sta parlando di baby blues o depressione post-partum, disturbi ormai abbastanza noti, ma di birth trauma, come già sottolineato disturbo da stress legato a traumi ed esperienze spiacevoli durante il parto o la gravidanza.

(altro…)

Iperemesi gravidica

Set 05
Scritto da Annamaria avatar

L’iperemesi gravidica torna in auge grazie, ahimè, a Kate Middleton che ne soffre. La Duchessa di Cambridge è di nuovo incinta, con William d’Inghilterra avrà il su terzo bebè. E, purtroppo, dovrà gestire il suo problema standosene a Palazzo. Nausea e vomito gravi in gravidanza non sono da sottovvalutare.

L’iperemesi gravidica si verifica, stando ai dati a disposizione, in rari casi, appena 1 donna su 100 ne soffre.

Come si legge sull’Ansa, l’iperemesi gravidica, si differenzia per la gravità dei sintomi da nausea e vomito sperimentate da quasi tutte le donne durante la gestazione (circa 8 su 10), soprattutto nei primi mesi probabilmente a causa dei cambiamenti ormonali. (altro…)

Mal di montagna

Lug 02
Scritto da Annamaria avatar

Vi piace fare le vacanze al fresco? Non sempre è una buona idea. Alcuni soffrono di mal di montagna, anche da bambini. Il mal di montagna è causato dalla diminuzione della quantità di ossigeno nell’aria. Per chi ne soffre, aumenta proporzionalmente all’altezza della quota e alla velocità con cui è raggiunta. Un bambino sano al di sopra dei 2500 metri ha bisogno di un periodo di acclimatamento, ossia deve abituarsi

I sintomi del mal di montagna possono rivelarsi entro 6-8 ore dall’arrivo ad alta quota: mal di testa, nausea,vertigini, dispnea e tachicardia. Il respiro diventa affannoso e accelerato. Di notte tende ad avere difficoltà ad addormentarsi oppure quando prende sonno è assolutamente irrequieto. (altro…)

Sindrome occhio secco

Mar 25
Scritto da Annamaria avatar

La sindrome dell’occhio secco colpisce grandi e piccini. I bambini sono sicuramente i più colpiti. La colpa? In pricipal modo della tanto cara e ormai vitale tecnologia.

Lo dico sempre a Bibi: stare davanti a uno schermo fa male. E lo so bene io, che sono costretta per lavoro a guardare per ore e ore lo schermo del mio pc.
Smartphone, tablet, pc ed altri device sono ormai parte integrante della nostra quotidianità. Ma anche il televisore non scherza. (altro…)

Cistite bambine

Feb 28
Scritto da Annamaria avatar

Alcune bambine, amiche di mia figlia, hanno sofferto di cistite. Sono rimasta molto sorpresa, ma non è affatto raro che questo tipo di problema colpisca i più piccoli.
La cistite è frequente, soprattutto nelle bambine dai 3/4 anni in su. E’ soprattutto una poca igiene intima a scatenarla: noi mamme dobbiamo stare dietro alle nostre piccole quando iniziano a lavare tutte sole la zona perienale.

La cistite che colpisce soprattutto le bambine è causata nel 75 per cento dei casi da un batterio, l’Escherichia Coli: provoca un’infiammazione della parete vescicale. I sintomi sono facilmente riconoscibili. (altro…)

Cyberbullismo piaga comune

Mar 12
Scritto da Annamaria avatar

cyberbullismo

Cyberbullismo piaga comune: è presente in metà delle scuole italiane. Il dato fa paura, soprattutto perché i genitori, noi mamme e papà, nella maggior parte dei casi minimizzano
E’ davvero terribile sapere che il cyberbyllismo è divenuta una piaga comune. Il Censis ha rilevato in collaborazione con la Polizia Postale che è tutto vero e accade in metà delle scuole del nostro paese: nel 10 per cento dei casi ci sono stati episodi di sexting (l’invio di foto o video sessualmente espliciti) e nel 3 per cento di adescamento online. Nel 51 per cento dei casi i presidi si sono dovuti rivolgere per questo alle forze dell’ordine.  (altro…)

Rigurgito neonatale

Ago 05
Scritto da Annamaria avatar

rigurgito-neonatale

Il rigurgito neonatale è leggermente diverso dal reflusso, anche se i due disturbi il più delle volte vengono accomunati.
Il reflusso gastroesofageo è il passaggio del contenuto gastrico nell’esofago. Il rigurgito neonatale, invece, è lo stesso fenomeno che si evidenzia con la leggera uscita del latte dalla bocca.

Rigurgitare piccole quantità di liquido, in questo caso latte, è un fenomeno abbastanza comune nel neonato. Non preoccupatevi! E, soprattutto, evitate di trattarlo con farmaci.
Le cause sono per lo più fisiologiche: i lattanti hanno un’alimentazione esclusivamente liquida, trascorrono quasi tutta la giornata sdraiati. Il cardias, la valvolina che regola il passaggio del cibo dallo stomaco all’esofago, non è ancora pienamente sviluppato. Tutti questi motivi causano in gran parte dei lattanti il rigurgito neonatale, che interessa sia i bimbi allattati al seno che quelli allattati artificialmente. (altro…)