Articoli taggati come ‘rete’

Scuola, genitori e ragazzi uniti contro pericoli Rete

Mar 02
Scritto da Annamaria avatar

La scuola, i genitori e i ragazzi stessi devono essere uniti contro i pericoli che si corrono in Rete. Internet è un mezzo miracoloso, ma l’uso delle nuove tecnologie ha cambiato profondamente la vita dei nostri figli. Lo spiega in una lettera il Segretario Generale GS Flames Gold, Coordinatore Osservatorio Bullismo, Cyberbullismo e Disagio Giovanile – CREG Carmelo Mandalari.

Scuola, genitori e ragazzi devono collaborare, uniti e attenti, contro i pericoli della Rete, quelli che possono far male soprattutto ai giovani, sicuramente più malleabili rispetto agli adulti. (altro…)

Fake news: consigli per farle riconoscere ai bambini

Feb 09
Scritto da Annamaria avatar

Le fake news, ovvero le notizie false, quelle che definiamo ‘bufale’, che inondano la Rete sono un vero problema per tutti. Save The Children regala alcuni consigli per farle riconoscere ai bambini da noi genitori, ma pure dagli insegnanti ed educatori.

Le fake news destabilizzano ed è per questo che ai bambini fanno male: i piccoli hanno bisogno di alcuni consigli per districarsi nel mondo dell’informazione del web. Per farle loro riconoscere anche noi grandi abbiamo bisogno di ‘dritte’ che ci diano una mano. (altro…)

Adolescenti iper-connessi

Nov 28
Scritto da Annamaria avatar

E’ un male della società. La Rete ha portato tantissimi vantaggi nel nostro quotidiano, ma pure molti problemi. Gli adolescenti, ad esempio, sono iper-connessi. Ed è un disagio che vivo io stessa: mia figlia sta per compiere 13 anni e diventerà ufficialmente una ‘teen’. Internet ha una parte focale nella sua vita e in quella dei suoi amici.

Finché tutto rimane nel giusto, non ci sono timori. Ma tra gli adolescenti iper-connessi, alcuni giovanissimi spesso si sentono più soli. Aumenta il ricorso ad ansiolitici e antidepressivi o ad atti di autolesionismo. E’ quanto emerge da un’indagine su oltre 10.000 studenti, illustrata da Carlo Foresta, ordinario di Endocrinologia dell’Università degli Studi di Padova. L’indagine è il risultato del Progetto DigitPro – il Disagio giovanile e la sua prevenzione – sviluppato dalla Fondazione Foresta Onlus. (altro…)

Libri bambini estate 2019

Lug 05
Scritto da Annamaria avatar

Non so se i vostri bambini leggano libri in estate. Spero di sì. La professoressa di italiano, storia e geografia di Bibi, che è appena stata promossa in terza media, ci tiene moltissimo e dà loro una lista nutrita di titoli per le vacanze. Tra tutti, voglio parlarvi di due libri per bambini, consigliabili dai 10 anni in su, per questa estate 2019.

Tra i libri per bambini dell’estate 2019, mi sembrano molto importanti quelli scritti da Christian Stocchi, “Favole in wi-fi Esopo. Oggi” e “Il lupo furbo e il cavallino bullo – Raccontare ai bambini i pericoli della rete attraverso favole”. (altro…)

Nativi digitali: consigli

Mag 16
Scritto da Annamaria avatar

I nativi digitali sono bambini e giovani che hanno il loro primo approccio con la Rete fin dalla più tenera età e che vivono costantemente connessi con il resto del mondo. Hanno Facebook per condividere le proprie emozioni e pensieri, WhatsApp per restare in contatto con i propri amici, Twitter per sapere cosa succede nel mondo, Instagram per immortalare i momenti più belli, Snapchat per dire la loro in modo istantaneo, con un messaggio che ‘autodistrugge’. Per educare i più piccoli servono buoni consigli a noi genitori. (altro…)

Bambini: rischio depressione per Internet

Set 15
Scritto da Annamaria avatar

bambini-rischio-depressione-per-internet

I bambini, soprattutto gli adolescenti, sono a rischio depressione e ansia per colpa di Internet e della mania di essere sempre connessi alla Rete, ai social in particolar modo.
Il rischio depressione per i bambini per Internet aumenta ancora di più se hanno un carattere sensibile in cui i giudizi degli altri hanno un peso, anche il più delle volte eccessivo. E’ stata una ricerca condotta da Heather Cleland Woods e Holly Scott, due studiose dell’Università di Glasgow, e presentata nei giorni scorsi alla conferenza annuale della Società britannica di Psicologia, che si è tenuta a Manchester, a sottolineare i problemi che hanno i ragazzi per ‘colpa’ del web. (altro…)

Regali tecnologici: sì o no?

Dic 27
Scritto da Annamaria avatar

browse_hero

Babbo Natale ha accontentato la mia Bibi. Oltre alle ultime due Monster High ‘ibride’, nel sacco di regali lasciato davanti alla nostra porta di casa le ha fatto trovate i giochini per la piccola Chloe, la nostra cagnolina di sei mesi e mezzo, e un iPod touch.

Per lei è stata l’apoteosi: Babbo Natale è diventato l’uomo dei sogni. Non è tutto: anche una delle sue più care amichette ha ricevuto da Santa Claus lo stesso dono. Così, grazie al mio super tecnologico marito, le due si sono ritrovate ad avere come app sui due iPod anche Whats App, che non si potrebbe installare, ma lui c’è riuscito. E allora via con i messaggi, inviati a noi e agli amici o tra loro due…

Mi domando se sia giusto, forse no. Hanno entrambe solo 8 anni. Sono assolutamente ingenue, per nulla maliziose. Si inviano messaggini vocali che fanno tenerezza, prendendo spunto da noi genitori, sempre con lo smatphone in mano… Ho paura che crescano troppo in fretta, ho il terrore che perdano la gioia di parlarsi, di condividere, non sul social (non capiscono ancora fino in fondo cosa sia per fortuna), ma di persona… (altro…)

Latte materno in vendita sul web: lo comprereste?

Ott 18
Scritto da Annamaria avatar

L’ho scoperto stamani leggendo quest’articolo pubblicato dall’Adnkronos Salute:

Latte materno in vendita sul web. Succede in Inghilterra e Stati Uniti, con una differenza di prezzo: le donne inglesi chiedono una sterlina (circa 1,2 euro) per 30 grammi, le americane la stessa quantità la fanno pagare 2 dollari (1,5 euro). (altro…)