Articoli taggati come ‘gravidanza’

Pubalgia in gravidanza

Dic 01
Scritto da Annamaria avatar

Ho avuto la pubalgia in gravidanza e ogni tanto ne soffro anche ora. Non è molto frequente, di solito si presenta in donne che già prima avevano problemi con le infiammazione dei muscoli che si inseriscono sul pube. Compare intorno al sesto mese di gestazione per i cambiamenti posturali dovuti al pancione.

Il primo sintomo della pubalgia, lo stesso che si sente anche in gravidanza, ovviamente, è il forte dolore localizzato al basso ventre e al pube. E’ una patologia causata da continui microtraumi da sovraccarico che vanno a creare delle piccoli lesioni a livello delle inserzioni delle fibre muscolari.  Spesso è causata da sforzi muscolari prima o dopo una performance sportiva, infatti è tipica negli atleti e i calciatori. A volte il dolore e i sintomi della pubalgia possono essere causati anche da una posizione non idonea del feto. (altro…)

Gravidanza e Covid: consigli per superare ansia

Nov 27
Scritto da Annamaria avatar

Gravidanza e Covid: come si fa a superare lo stress di ammalarsi o la paura che qualcosa vada storto?  Il dottor Davide Berardi, psicologo e psicoterapeuta sistemico relazionale della Casa di Cura Santa Famiglia di Roma, dà alcuni consigli per superare l’ansia.

E’ molto utile per alcune di noi avere consigli utili per superare l’ansia, gravidanza e Covid preoccupano di questi tempi tante donne.  (altro…)

Superare ansia Covid in gravidanza

Nov 17
Scritto da Annamaria avatar

Il Covid mette paura: come superare l’ansia in gravidanza? 

I disturbi da stress, i malesseri dell’anima già affliggono le persone normalmente, in gravidanza queste sensazioni si amplificano. Con il Covid tutto questo può peggiorare: superare ansia e preoccupazione è basilare per vivere meglio e preservare il proprio bambino. (altro…)

Utero in gravidanza: dimensioni

Nov 14
Scritto da Annamaria avatar

L’utero in gravidanza cambia profondamente le proprie dimensioni. Culla del feto, accompagna la crescita del bambino. Inizialmente è grande come una pesca, alla fine della gestazione come un’anguria.

“L’utero in gravidanza si estende e cresce in modo esponenziale. Prima della fecondazione, l’utero è grande quasi come una pera, è lungo circa 8 centimetri, pesa circa 50-60 grammi e si trova in profondità nella pelvi”, spiega il dottor Stefano Acerboni, Specialista in Ostetricia e Ginecologia in Humanitas San Pio X. Le sue dimensioni in crescita sono stupefacenti. (altro…)

Mamma e bebè stessi gusti

Nov 13
Scritto da Annamaria avatar

Mamma e bebè possono avere gli stessi gusti. Sono sempre di più gli studi che sottolineano come il gusto del bambino venga influenzato dalla mamma quando ancora lo porta in grembo. E’ anche per questa ragione che una donna in dolce attesa deve variare il più possibile la sua dieta alimentare. (altro…)

Gravidanza: non saltare visite

Nov 12
Scritto da Annamaria avatar

In gravidanza non saltare le visite di controllo. Il Covid fa paura, ma farlo è sbagliatissimo. Nel Lazio il dato è allarmante: è triplicato il numero dei bambini nati morti. Tutto questo sarebbe avvenuto proprio perché con la pandemia molte donne non hanno fatto i controlli di rito.

Nel corso della prima fase della pandemia il numero dei bambini nati morti nel Lazio è triplicato. Uno studio coordinato da Mario De Curtis dell’università La Sapienza di Roma e pubblicato da Archives Disease in Childhood non lascia dubbi. (altro…)

Sport in gravidanza per il bene del bebè

Nov 07
Scritto da Annamaria avatar

Lo sport in gravidanza va fatto per il bene, oltre che di noi stesse, del bebè che arriverà. Uno studio realizzato dal Wexner Medical Center e dal College of medicine dell’Ohio State University, pubblicato sulla rivista scientifica Nature Metabolism fa sapere che svolgere un po’ di attività fisica durante la gestazione favorisce l’aumento di un composto nel latte materno che, quando sarà assunto dal neonato, ridurrà il rischio di sviluppare problemi di salute come diabete, obesità e patologie cardiache. (altro…)

Addio fertilità con gli anabolizzanti

Nov 03
Scritto da Annamaria avatar

Gli uomini che vogliono pompare i muscoli, lo facciano in modo più naturale possibile. Gli aspiranti papà devono sapere di dire addio alla fertilità con gli anabolizzanti. E le mogli o compagne devono saperlo: in questo modo mettono a rischio la possibilità di procreare e avere un figlio.

Gli steroidi anabolizzanti hanno un lato oscuro: sebbene servano a curare importanti  patologie, gli stessi farmaci possano essere utilizzati impropriamente per scopi non terapeutici in soggetti sani, ad esempio per aumentare la massa muscolare e sono attualmente ampiamente usati nelle palestre, per l’allenamento domestico e in alcuni sport. Ma hanno un effetto indesiderato nell’uso in soggetti sani: dopo una assunzione protratta la produzione di spermatozoi ha bisogno di un periodo molto lungo per tornare alla  normalità, sino a tre anni.  (altro…)