Articoli taggati come ‘parto’

Yoga e meditazione in sala parto

Mar 10
Scritto da Annamaria avatar

Yoga e meditazione entrano in sala parto. In Mangiagalli a Milano parte uno studio innovativo, MYNd&CO. Riempi di armonia la tua gravidanza. Il Policlinico vuole misurare gli effetti che possono derivare dall’integrazione di tecniche di mindufullness, yoga e coaching, ed elementi di Osteopatia e di nutrizione al percorso di accompagnamento alla gravidanza.

Yoga e meditazione in sala parto. S stanno reclutando 400 donne volontarie che saranno seguite per circa un anno. Si vuole dimostrare come lo yoga, il coaching, la mindfullness (l’osteopatia, è stata riconosciuta come professione sanitaria nel 2017) possano influire in maniera positiva sul benessere delle donne e dei loro bambini.  (altro…)

Gravidanza: cose indispensabili

Mar 09
Scritto da Annamaria avatar

In gravidanza ci sono cose indispensabili da avere in casa, che possono aiutare una mamma in dolce attesa.

Tra le cose indispensabili da avere sempre con sé in gravidanza c’è l’olio di mandorle dolci. Io lo usavo ogni giorno, ad esempio. E’ perfetto per lenire e rendere più elastica la pelle. Massaggiato dolcemente sul corpo dopo la doccia, serve anche a tenere lontane le smagliature e ha un odore buonissimo e delicato, che non causerà alcun problema a chi soffre di nausea. (altro…)

Post parto: consigli per pancia piatta

Gen 15
Scritto da Annamaria avatar

Nel post parto, dopo un bel po’, concluso pure l’allattamento, tutte sognano la pancia piatta. I consigli per averla senza troppa palestra possono essere utili.

Il post parto è difficoltoso per le donne che non riescono a tornare in forma. In tante sono quelle che aspirano a tornare con la pancia piatta, ecco alcuni consigli per riuscire ad ottenerla, piccoli accorgimenti, anche alimentari, che possono tranquillamente essere messi in pratica.

Consigli per la pancia piatta post parto: (altro…)

Data parto: come calcolarla

Gen 10
Scritto da Annamaria avatar

Quando si è incinta si vuole sempre conoscere la data del parto, come calcolarla? Non è così complicato.

Le future mamme sono impazienti. I parenti pure, come anche gli amici e tutti gli intimi: la data del parto accende i riflettori su di sé, ci si chiede allora come calcolarla. La presunta data del parto (DPP) di solito viene stabilita dal medico durante la prima visita. Si dice ‘presunta’ perché non è mai certa: il bebè potrebbe arrivare prima come anche dopo…. Dipende dal decorso della gestazione. (altro…)

Congedo maternità: necessari almeno 6 mesi

Dic 19
Scritto da Annamaria avatar

Per il congedo maternità sono necessari almeno 6 mesi, così la pensa la SIN, Società Italiana di Neonatologia.Il congedo di maternità dovrebbe essere di almeno 6 mesi, per agevolare le donne nel raggiungere il tempo minimo necessario per l’allattamento esclusivo al seno, primo ed ineguagliabile investimento che una madre può donare al proprio figlio”, sottolinea il Presidente della SIN commentando l’emendamento alla Legge di Bilancio 2018 che prevede una riforma del congedo di maternità, consentendo alle donne di poter scegliere di lavorare fino a pochi giorni dal parto, usufruendo dei 5 mesi di congedo ed astenersi dal lavoro esclusivamente dopo il parto. Sposta il problema sulla tutela del neonato e dell’allattamento materno. (altro…)

Parto positivo

Dic 11
Scritto da Annamaria avatar

Il parto positivo in casa fa proseliti. Anche Meghan Markle vorrebbe mettere al mondo il suo bebè così la prossima primavera. Secondo quanto riportato dal tabloid Express, la moglie del principe Harry vorrebbe partorire in casa, rinunciando alla convalescenza nella prestigiosa Lindo Wing, l’ala privata del St. Mary’s Hospital dove la cognata Kate Middleton ha dato alla luce i suoi tre figli, i principini George, Charlotte e Louis. E vorrebbe adottare la tecnica dell’Hypnobirthing, incentrata su esercizi di respirazione, meditazione, concentrazione e auto-ipnosi.

Il parto positivo, così è chiamato anche l’Hypnobirthing, consente di allontanare tutte le sensazioni negative che una donna potrebbe provare nel partorire il figlio. La duchessa del Sussex lo avrebbe scelto consigliata dalla mamma Doria Ragland. (altro…)

Italia in viola per i nati pretermine

Nov 16
Scritto da Annamaria avatar

Sono già 36 le città e le province italiane che hanno aderito all’invito della Società Italiana di Neonatologia (SIN) e di Vivere Onlus ad illuminare di viola, il colore simbolo in tutto il mondo della prematurità, alcuni tra i monumenti maggiormente rappresentativi del nostro Paese.

Per la Giornata Mondiale della Prematurità, che si celebra domani 17 novembre, l’Italia, da nord a sud, metterà da parte per qualche ora i suoi “tre colori” e sarà in viola per i nati pretermine.

Italia in viola per i nati pretermine. Nel mondo 1 bambino su 10 nasce prematuro, cioè prima della 37ª settimana di gestazione, quasi 100 al giorno. In Italia sono circa 35.000 all’anno. (altro…)

Depressione post-partum: ‘Capire la mente’

Nov 04
Scritto da Annamaria avatar

La depressione post-partum è cattiva e subdola, pericolosa, spesso non ci si accorge nemmeno di averla inizialmente, eppure è importante reagire al più presto. “Capire la mente”, è fondamentale, come insegna a fare il libro di Manuela Romagnoli. (altro…)