Articoli taggati come ‘bebè’

Lista valigia parto

Mar 23
Scritto da Annamaria avatar

Può variare un pochino di ospedale e ospedale, è sempre meglio chiedere, ma ecco la lista delle cose da mettere in valigia quando il parto è imminente.

La lista vaglia parto è necessaria ed è meglio averla ben presente, così da non dimenticare alcuna cosa e far correre il marito o i propri parenti ad acquistare oggetti o capi di vestiario per sé o il neonato che arriverà all’ultimo istante.

La lista valigia parto prevede:

OCCORRENTE PER LA MAMMA (altro…)

Doppia pesata

Mar 05
Scritto da Annamaria avatar

La doppia pesata è il metodo utilizzato con il bebè per tenere sotto controllo peso e crescita. Lo si fa i primi mesi, prima e dopo l’allattamento, così da capire quanto latte ha assunto il neonato. Utilizzato nella nursery dell’ospedale, subito dopo la nascita del bambino, la doppia pesata è però sconsigliata una volta tornati a casa perché può causare stress e non è attendibile.

La doppia pesata si esegue con la bilancia pesa neonato che si trova facilmente in commercio, cercando di non cambiare le condizioni prima e dopo. Il bambino dovrebbe avere gli stessi vestiti addosso. Non va neppure tolto il pannolino anche se il piccolo ha scaricato durante la poppata. (altro…)

Infertilità maschile: crioconservazione seme

Feb 12
Scritto da Annamaria avatar

Cresce l’infertilità maschile, per chi tra di voi desidera avere un bambino, sappiate che per gli uomini esiste anche la crioconservazione del seme.

L’aumento dei fattori di rischio e dei casi di infertilità maschile e di coppia rende necessaria una collaborazione sempre più stretta tra andrologi e biologi. “L’infertilità maschile è una delle cause del calo di natalità che interessa l’Italia e il Lazio”, spiega il Professor Alessandro Palmieri, Presidente della SIA Società Italiana di Andrologia che ha scelto la Clinica Sanatrix di Roma per il suo CO.S.A. il Corso in Seminologia per Andrologi. (altro…)

Brochiolite: rimedi

Gen 05
Scritto da Annamaria avatar

La bronchiolite, un’infezione delle vie respiratorie che colpisce i più piccoli, torna con il freddo. Piccoli rimedi aiutano ad evitare guai. “In un solo mese, dallo scorso dicembre ai primi del nuovo anno, sono stati già quasi 300 gli accessi all’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù con una diagnosi di bronchiolite – spiegano gli esperti del noto Ospedale Pediatrico – Ma prima di ricorrere alle cure del pronto soccorso è necessario farsi consigliare dal proprio pediatra”.

I rimedi ci sono: evitare il contatto con i fratellini già raffreddati, lavare le mani ogni volta che si prende in braccio il bebè ed evitare assolutamente di fumare in casa. (altro…)

Dna del feto modificato in gravidanza

Nov 28
Scritto da Annamaria avatar

La polemica è insorta, voi cosa ne pensate del Dna del feto modificato in gravidanza? He Jiankui, il ricercatore cinese che pochi giorni fa ha annunciato di aver già fatto nascere due gemelle il cui genoma è stato modificato, durante l’International Summit on Human Genome Editing in corso a Hong Kong, ha fatto anche sapere che ci sarebbe una seconda gestazione in corso ai “primissimi stadi” con Dna del feto – degli embrioni, per essere più specifici – modificato in gravidanza. (altro…)

Sindrome feto-alcolica

Nov 24
Scritto da Annamaria avatar

Ogni anno sono 25mila i bambini che vengono al mondo con la sindrome feto-alcolica. Tutto ciò mi fa rimanere di stucco. Sì, perché la sindrome feto-alcolica è una delle più gravi patologie del feto causate dal consumo di alcol in gravidanza. Mi domando come possa essere possibile che una donna incinta possa consumare bevande alcoliche senza pensare al danno che causerà al bebè che porta in grembo. Eppure è proprio così: in Italia, una madre su 67 che beve alcolici mentre è in dolce attesa metterà al mondo un figlio con la sindrome feto-alcolica. In media, il 10% delle donne in attesa assume alcol, e nel nostro Paese, dove – ascoltate bene –  si inizia a bere a 11 anni, si tocca la soglia del 50%. (altro…)

Vaccino pertosse raccomandato in gravidanza

Nov 01
Scritto da Annamaria avatar

Il vaccino contro la pertosse è raccomandato in gravidanza: protegge il bebè e anche la mamma. E’ bene che ci si tuteli e lo si faccia.

E’ importante. La pertosse può essere trasmessa dalla mamma al neonato nel momento del post-partum, quindi è per questo che il vaccino è fortemente raccomandato in gravidanza, come chiarisce Stefano Tafi, del comitato scientifico dell’associazione Io vaccino. “Come associazione – spiega – e come da letteratura scientifica nazionale e internazionale, sosteniamo il Piano nazionale di prevenzione vaccinale 2017-2019 in cui la vaccinazione per la pertosse è raccomandata alle donne gravide, tra il secondo e il terzo trimestre”. (altro…)

Fertilità maschile in calo

Ott 09
Scritto da Annamaria avatar

La fertilità maschile è sempre più in calo, per questo bisogna sottoporsi a dei controlli se si vuole avere un figlio.

Da 99 milioni di spermatozoi per millilitro nel 1973 a 47 milioni nel 2011, è il crollo verticale della capacitò riproduttiva maschile fotografata dalla meta-analisi apparsa su Human Reproduction Update. Eppure la prevenzione e la protezione della fertilità maschile sono le grandi assenti dai programmi di screening e in molti casi i problemi vengono identificati quando la coppia cerca di avere una gravidanza. (altro…)