Articoli taggati come ‘bimbo’

Calcetti del bimbo nella pancia

Gen 27
Scritto da Annamaria avatar

I calcetti del bimbo nella pancia, diciamolo, fanno emozionare le mamme in dolce attesa. Significa che la gravidanza va bene e che tutto procede nella norma. Soprattutto che il bebè ha tanta energia ed è in salute. Ma a cosa servono i calcetti del bimbo nella pancia? Sono una forma di esercizio per sviluppare strutture muscolari e ossee adeguate.

I calcetti del bimbo nella pancia danno soddisfazione. La donna sente e invita anche gli altri a toccarle il ventre per farli avvertire. Il culmine dell’attività del pargolo si ha a circa 30 settimane, cioè quando un feto può esercitare fino a 4 chilogrammi di forza contro le pareti dell’utero. (altro…)

Documenti da presentare dopo il parto

Gen 24
Scritto da Annamaria avatar

Lo so, l’attesa e dolce e nessuna mamma vuole pensare alle pratiche burocratiche, ma ci sono dei documenti da presentare dopo il parto, al Comune e all’Inps, perché il pargolo che si mette al mondo per la legge è a tutti gli effetti un soggetto di diritto.

Quali sono i documenti da presentare dopo il parto?

Ecco il percorso per i documenti da presentare dopo il parto in Comune sono:

L’ospedale vi rilascia subito l’attestazione di nascita. Con questo documento vi dovete recare entro 10 giorni all’ufficio Stato civile del Comune di nascita del bimbo o bimba per fare la denuncia di nascita, comunicando il nome del bambino (si possono indicare fino a tre nomi). (altro…)

Denti bambini: lavarli già a 1 anno

Gen 18
Scritto da Annamaria avatar

I denti dei bambini spesso, quando sono piccoli, vengono trascurati, invece bisogna iniziare a lavarli già a 1 anno. Lo dice l’esperto Luca Landi, presidente eletto della Società Italiana di Parodontologia (SIdP). A 3 anni la prima visita dal dentista.

I bambini devono aver cura della propria bocca. I denti? Lavarli già a 1 anno ad esempio. “Già appena nascono gli incisivi inferiori, e non più tardi del primo anno di età, bisognerebbe lavarli due volte al giorno, con spazzolini molto piccoli e morbidi adatti ai neonati. Possono iniziare a lavarli da soli intorno ai 3 anni ma sempre sotto supervisione dell’adulto”, spiega Luca Landi. (altro…)

Bambini: problema della statura bassa

Gen 11
Scritto da Annamaria avatar

Alcuni bambini non crescono o non lo fanno abbastanza. Il 3 per cento ha il problema della statura bassa. La Società italiana di pediatria consiglia ai genitori di rivolgersi al medico che ha in cura il figlio.

Se c’è il problema della statura bassa nei bambini allora il pediatra potrà dare alle mamme e ai papà un inquadramento diagnostico-terapeutico del piccolo.
Come ci si accorge del problema della statura bassa nei bambini? Di solito al momento dell’inserimento alla scuola materna o alle elementari: i genitori vedono con i loro occhi che il bambino è il più piccolo dei compagni di classe, quindi cresce meno. (altro…)

Momento nanna

Gen 07
Scritto da Annamaria avatar

Il momento nanna per alcuni neonati non arriva mai, ne sanno qualcosa alcuni genitori che, dopo poco tempo, sono letteralmente distrutti per le notti insonni.

E’ importante trovare equilibrio, in modo che il ‘momento nanna‘ non diventi traumatico.
“E’ possibile ‘insegnare’ fin da subito al bambino ad addormentarsi nella propria culla o lettino: occorre pensare che il piccolo è ‘carta bianca’ nella nostre mani, tutti i piccoli ‘vizi’ di addormentamento, siamo noi a insegnarglieli, salvo poi cercare di tornare indietro, quando diventa troppo pesante continuare a coccolarli”, spiega all’Adnkronos Salute Franca Scaglietta, puericultrice e titolare della cooperativa ‘Franca e i bebè’, che offre assistenza alle neomamme in tutta Italia. (altro…)

Natale 2017: campus per i bambini

Dic 13
Scritto da Annamaria avatar

Le vacanze sono alle porte, quest’anno sono anche abbastanza lunghe e per i bambini sono previsti, almeno nelle grandi città, alcuni campus Natale 2017.

Chi lavora e non può lasciare i figli a casa pure a Natale 2017 ha bisogno dei campus per i bambini.
Tra i campus per i bambini Natale 2017 c’è quello di Explora a Roma,sempre attivo in occasione delle chiusure scolastiche. Le attività e la modalità di partecipazione variano in base all’età dei bambini:

da 6 a 11 anni (devono aver frequentato la I classe della Scuola Primaria e non devono aver frequentato la Scuola Primaria di secondo grado ovvero le scuole medie). (altro…)

Villaggi di Babbo Natale

Nov 25
Scritto da Annamaria avatar

In viaggio con i bambini a dicembre si possono visitare vari villaggi di Babbo Natale sparsi in giro per l’Italia.
I villaggi di Babbo Natale fanno sì che i bimbi possano incontrare Santa Claus e sognare con il loro beniamino, quello che la notte del 24 dicembre porta i regali desiderati, sempre che siano stati buoni e si siano meritati i doni i questione…

Tra i villaggi di Babbo Natale, ne cito due.
C’è il Villaggio di Natale Flover a Bussolengo in provincia di Varese, uno dei più grandi. E’ nato nel 1996 ed è bellissimo: ci si immerge in un un borgo medioevale in cui sono ricostruite le mura di cinta della città. Nel bosco incantato si incontrano gnomi e folletti. Il villaggio ha il centro storico. il mercatino con le bancarelle e gli alberi addobbati. Il programma di animazione è ricco per tutto il periodo di apertura. (altro…)

Fase possessiva dei bambini

Nov 15
Scritto da Annamaria avatar

La fase possessiva dei bambini inizia intorno ai 18 mesi e ha il suo picco a 2/3 anni. La parola d’ordine è ‘MIO!’. La fase possessiva dei bambini evidenzia la non possibilità di condividere del piccolo, che non tollera che qualcuno tocchi le sue cose. Può farci ridere, ma può pure diventare problematica se sfocia in scene di disperazione del pargoletto.

Come comportarsi fino a quando questa fase non scema via, via con la crescita?

Gli esperti alla rivista Parents spiegano da dove viene la fase possessiva dei bambini. ‘Mio’ è una parola che i bimbi imparano subito ad usare: è facile da pronunciare, ha un significato chiaro importante nella fase evolutiva in cui il pargolo inizia a comprendere il concetto del sé, dell’altro e della proprietà. (altro…)