Articoli della categoria ‘PANCIONE E PARTO’

Corso preparto: quando farlo

Gen 16
Scritto da Annamaria avatar

Il corso preparto, utilissimo per preparare mamma e papà alla nascita del bebè, si articola in 8 o 10 incontri. Quando farlo? La domanda assilla spesso le future mamme. Ecco la risposta per fugare ogni dubbio.

Sono tanti i motivi per cui è basilare frequentare un corso preparto, uno su tutti: scacciare via tutte le preoccupazioni legate al momento della nascita, ma pure quelli riguardanti i primi mesi di vita del bambino, allattamento, bagnetto, misurazione del peso e così via. Quando farlo? Intorno alla 28 settimana di gestazione. (altro…)

Dove partorire: gli ospedali top

Gen 08
Scritto da Annamaria avatar

Dove partorire? Spesso quando si è in dolce attesa si vogliono conoscere gli ospedali top, quelli più performanti in cui sono concentrati i migliori reparti maternità italiani.

Secondo la classifica stilata da Doveecomemicuro.com, portale di public reporting delle strutture sanitarie italiane, sui dati del Piano nazionale esiti 2018 (riferito al 2017), sono 15 i reparti che si sono distinti, con gli ospedali più ‘super’ che si concentrano soprattutto in sei Regioni, tutte nel Centro-Nord Italia.  (altro…)

Congedo maternità dopo parto: istruzioni

Dic 26
Scritto da Annamaria avatar

Le donne incinte possono lavorare fino agli ultimi mesi di gravidanza, così da usare il congedo maternità interamente dopo il parto, tutti e 5 i mesi. Ecco le istruzioni per poterlo richiedere.

E’ fondamentale per chi è in dolce attesa conoscere le istruzioni sul congedo maternità dopo il parto. Care mamme, sappiate che dal 20 dicembre scorso  le domande telematiche possono essere accolte. (altro…)

Partorire, il primo confort book

Dic 20
Scritto da Annamaria avatar

Partorire, porca miseria!” è il primo confort book dedicato al parto. Lo pubblica Elisa Origi per Hygeia Press. Nel volume di parla del parto lontano da luoghi comuni e retorica.

“Il parto è senza dubbio un’esperienza formativa unica, un passaggio definitivo alla vita adulta – afferma l’autrice a Varese News – troppo spesso svilito da una visione frettolosa, misticheggiante e qualunquista. Io ho partorito per due volte e in tutti e due i casi la lista dei non detti o dei detti male è stata lunghissima. Per questo ho scritto questo libro: per poter dire alle donne tutto quello che non mi sono sentita dire io e che invece avrebbe fatto una positiva differenza”. (altro…)

Parti prematuri: diminuisce la mortalità

Nov 15
Scritto da Annamaria avatar

In Italia diminuisce la mortalità per quel che riguarda i parti prematuri. Ma, come sottolinea la Società Italiana di neonatologia, la SIN, è necessario dare più supporto alle famiglie che ne hanno bisogno. Serve un potenziamento dei servizi di Follow-up.

Per i parti prematuri diminuisce la mortalità. Il 7% del totale dei nati in Italia, circa 32.000 all’anno, sono pretermine, cioè vengono al mondo prima della 37a settimana di età gestazionale (dati Cedap 2016). I piccoli prematuri contribuiscono a più del 50% delle morti in epoca neonatale e a circa il 40% di quelle infantili. (altro…)

Parto cesareo: falsi miti

Nov 07
Scritto da Annamaria avatar

Come per chi partorisce naturalmente anche per chi fa il parto cesareo ci sono falsi miti da sfatare. La fake news abbondano e c’è necessità di abbatterle una volta per sempre.

Tenendo sempre presente di non abusare del parto cesareo, visto il ricorso massiccio alla procedura che si fa ogni anno (vertiginosamente in aumento), la disinformazione è sempre sbagliata. E purtroppo di falsi miti sul parto cesareo ce ne sono davvero parecchi… (altro…)

Parto, assistenza ostetrica appropriata

Nov 04
Scritto da Annamaria avatar

Offrire assistenza ostetrica appropriata durante il parto è uno degli obiettivi primari di AOGOI (Associazione Ginecologi Ospedalieri Italiani), che ha scelto di aderire al progetto “Choosing Wisely Italy – Fare di più non significa fare meglio” lanciato in Italia nel 2012 da Slow Medicine. Bisogna tutelare le donne da un’eccessiva medicalizzazione qundo mettono al mondo il loro bebè.

Per un parto sereno, con un’assistenza ostetrica appropriata, AOGOI ha messo a punto 5 importanti raccomandazioni su tre momenti cruciali legati al parto: travaglio, taglio cesareo e clampaggio del cordone ombelicale. 

Ecco le 5 raccomandazioni per l’assistenza ostetrica appropriata al parto presentate nel corso del Congresso Nazionale di Ginecologia ed Ostetricia.  (altro…)

Parto: tecnica Vbac

Ott 17
Scritto da Annamaria avatar

In molte si chiedono cosa sia la tecnica Vbac usata per il partoVbac è l’acronimo inglese per Parto Vaginale dopo Cesareo (Vaginal Birth After Cesarean), cioè partorire ‘naturalmente’ dopo cesareo.

L’intera comunità scientifica è convinta che il Vbac sia la scelta più sicura per madre e bambino, in termini di morbilità e morbosità. I rischi di un Vbac sono equiparabili a qualsiasi altro parto, a ogni donna dovrebbe essere proposto il VBAC come prima scelta, piuttosto che un cesareo elettivo. (altro…)