Articoli taggati come ‘mamma’

Gravidanza e Covid: consigli per superare ansia

Nov 27
Scritto da Annamaria avatar

Gravidanza e Covid: come si fa a superare lo stress di ammalarsi o la paura che qualcosa vada storto?  Il dottor Davide Berardi, psicologo e psicoterapeuta sistemico relazionale della Casa di Cura Santa Famiglia di Roma, dà alcuni consigli per superare l’ansia.

E’ molto utile per alcune di noi avere consigli utili per superare l’ansia, gravidanza e Covid preoccupano di questi tempi tante donne.  (altro…)

Esogestazione

Nov 26
Scritto da Annamaria avatar

Cos’è l’esogestazione? Con esogestazione si intende il periodo di nove mesi dopo la nascita del neonato, periodo neonatale in cui il bebè ha bisogno di cure per consolidare movimento e parola e vive una situazione simile a quella vissuta nell’utero materno, nonostante non prenda più il nutrimento attraverso il cordone ombelicale reciso e non sia più nel nostro ventre. 

Durante l’esogestazione è importantissimo stare accanto al proprio figlio affinché abbia uno sviluppo armonioso. Il piccolo va ‘contenuto’ riproducendo la posizione fetale, per questo è basilare tenerlo in braccio o nella fascia vicino al cuore, e farlo dormire in una culla ridotta, altrimenti si sentirebbe perso.  (altro…)

Latte di asina: quando darlo ai bambini

Nov 18
Scritto da Annamaria avatar

Il latte di asina non è adatto per i neonati: quando darlo ai bambini? Margherita Caroli e Andrea Vanìa, pediatri nutrizionisti della Sipps, Società Italia di Pediatria Preventiva e Sociale, sottolineano che bisogna sempre promuovere l’allattamento materno. Poi in merito al latte di asina specificano quando darlo ai bambini: non prima dei due anni d’età. (altro…)

Superare ansia Covid in gravidanza

Nov 17
Scritto da Annamaria avatar

Il Covid mette paura: come superare l’ansia in gravidanza? 

I disturbi da stress, i malesseri dell’anima già affliggono le persone normalmente, in gravidanza queste sensazioni si amplificano. Con il Covid tutto questo può peggiorare: superare ansia e preoccupazione è basilare per vivere meglio e preservare il proprio bambino. (altro…)

Perdite latte dal seno: cosa fare

Nov 15
Scritto da Annamaria avatar

Le perdite del latte dal seno in allattamento, subito dopo il parto, possono capitare. Tutta colpa del riflesso ossitocinico, detto anche riflesso di eiezione del latte. La suzione del bambino induce il rilascio dell’ormone ossitocina nel corpo della mamma. L’ossitocina agisce sui muscoli che circondano le piccole sacche nel seno, dove si raccoglie il latte, in modo che lo espellano o ‘eroghino’. Questo riflesso non si attiva unicamente durante l’allattamento: il seno potrebbe perdere latte anche quando una mamma sente il suo bambino piangere, o anche solo se sta pensando a lui, a qualsiasi ora del giorno o della notte. Le perdite sono spesso più consistenti nelle prime settimane dopo il parto, perché il seno potrebbe produrre più latte di quanto il bebè ne richieda. Cosa fare? (altro…)

Utero in gravidanza: dimensioni

Nov 14
Scritto da Annamaria avatar

L’utero in gravidanza cambia profondamente le proprie dimensioni. Culla del feto, accompagna la crescita del bambino. Inizialmente è grande come una pesca, alla fine della gestazione come un’anguria.

“L’utero in gravidanza si estende e cresce in modo esponenziale. Prima della fecondazione, l’utero è grande quasi come una pera, è lungo circa 8 centimetri, pesa circa 50-60 grammi e si trova in profondità nella pelvi”, spiega il dottor Stefano Acerboni, Specialista in Ostetricia e Ginecologia in Humanitas San Pio X. Le sue dimensioni in crescita sono stupefacenti. (altro…)

Mamma e bebè stessi gusti

Nov 13
Scritto da Annamaria avatar

Mamma e bebè possono avere gli stessi gusti. Sono sempre di più gli studi che sottolineano come il gusto del bambino venga influenzato dalla mamma quando ancora lo porta in grembo. E’ anche per questa ragione che una donna in dolce attesa deve variare il più possibile la sua dieta alimentare. (altro…)

Gravidanza: non saltare visite

Nov 12
Scritto da Annamaria avatar

In gravidanza non saltare le visite di controllo. Il Covid fa paura, ma farlo è sbagliatissimo. Nel Lazio il dato è allarmante: è triplicato il numero dei bambini nati morti. Tutto questo sarebbe avvenuto proprio perché con la pandemia molte donne non hanno fatto i controlli di rito.

Nel corso della prima fase della pandemia il numero dei bambini nati morti nel Lazio è triplicato. Uno studio coordinato da Mario De Curtis dell’università La Sapienza di Roma e pubblicato da Archives Disease in Childhood non lascia dubbi. (altro…)