Articoli della categoria ‘GRAVIDANZA’

Ovuli delle donne scelgono spermatozoi

Giu 03
Scritto da Annamaria avatar

Alcune coppie, nonostante non ci sia nulla che non vada clinicamente, non riescono ad avere bambini. Una spiegazione sembra esserci: gli ovuli delle donne scelgono gli spermatozoi. Il partner o la partner potrebbero essere ‘sbagliati’, non compatibili l’una con l’altro.

Una ricerca dell’università di Stoccolma, coordinata da John Fitzpatrick e pubblicata sulla rivista Proceedings of the Royal Society B, spiegherebbe quindi il perché delle coppie insieme risultino poco fertili:  gli ovuli delle donne ‘scelgono’ gli spermatozoi, anche dopo il aver fatto sesso.  (altro…)

Gravidanza: test integrato

Mag 27
Scritto da Annamaria avatar

Alcune mamme il dolce attesa, nel primo trimestre, si sottopongono al test integrato di gravidanza, ma cos’è?

Il test integrato da fare in gravidanza è uno dei metodi più efficaci per lo screening della sindrome di Down, di altre anomalie cromosomiche, e comprende anche lo screening di alcune malformazioni del sistema nervoso (difetti aperti del tubo neurale) e di altri organi.  (altro…)

Gravidanza: saggio conoscere sesso bebè prima

Mag 24
Scritto da Annamaria avatar

In gravidanza non tutte le coppie desiderano sapere in anticipo se il neonato che nascerà sarà un maschietto o una femminuccia, eppure una nuova ricerca dice che è più saggio conoscere il sesso del bebè prima.

Lo studio, pubblicato sulla rivista specializzata Biology of Reproduction ed effettuato sui topi, sottolinea come sia più saggio per i genitori conoscere il sesso del bebè il prima possibile. Secondo gli esperti in questo modo mamma e papà potrebbero essere più vigili nel proteggere il loro figlio non ancora nato oltre che sé stessi da potenziali problemi che potrebbero arrivare durante la gestazione. Tra l’altro, sempre stando ai medici, i maschietti avrebbero qualche complicazione in più durante la gravidanza rispetto alle femminucce. (altro…)

Sindrome tunnel carpale in gravidanza

Mag 15
Scritto da Annamaria avatar

La sindrome del tunnel carpale, la patologia che dà dolore e formicolio alla mano e colpisce maggiormente le donne tra i 40 e 60 anni, può peggiorare in gravidanza a causa delle variazioni del regolare equilibrio ormonale. Gli squilibri possono peggiorare la situazione, così al risveglio, o durante la notte si potrebbe sentire senso di intorpidimento della mano, gonfiore, formicolio delle prime tre o quattro dita. Poi potrebbe arrivare il dolore, che potrebbe estendersi anche fino alla spalla, come pure la diminuzione della sensibilità tattile delle dita e della forza prensile della mano. (altro…)

Kangaroo Care: benefici a 20 anni dalla nascita

Mag 13
Scritto da Annamaria avatar

La Kangaroo Care regala benefici a 20 anni dalla nascita. Importante strumento per il neonato per superare il distacco dalla madre e per i genitori, che acquisiscono più fiducia ed autostima, consapevoli che stanno facendo qualcosa di positivo per il loro bambino, consigliata dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), la Kangaroo Care (KC), il contatto pelle a pelle tra mamma o papà e neonato, è importantissima.

In occasione della Giornata Mondiale della Kangaroo Care, che si celebra il 15 maggio, la Società Italiana di Neonatologia (SIN), mette in risalto l’estrema importanza di protocolli condivisi per la KC all’interno dei punti nascita, elementi strutturali che consentano di svolgere al meglio questa attività e la necessità di corsi di aggiornamento regolarmente ripetuti nel tempo per tutti gli operatori sanitari. (altro…)

Parto: favorire quello naturale

Mag 08
Scritto da Annamaria avatar

Per il parto di una donna si torna alle origini, cercando di favorire il più possibile quello naturale e facendo in modo che venga vissuto dalla mamma con grande serenità, senza traumi. In occasione della Giornata nazionale delle ostetriche, Alessandra Petillo, presidente dell’Ordine delle ostetriche di Macerata, lo sottolinea a Il Resto del Carlino. 

E’ necessario per il parto favorire quello naturale. “Proporre terapie naturali per sostenere e risolvere i problemi più comuni in gravidanza (ad esempio, la digestione lenta, la nausea, il reflusso e la stasi venosa), crediamo contribuisca a creare un clima positivo e riporre ancora più attenzione sulla donna”, chiarisce l’esperta. Idroterapia, bagni basici, oli essenziali, fiori di Bach, musica e frequenze “curative” danno una grande mano e servono per riequilibrare l’asse dello stress in gravidanza. (altro…)

Formaggio in gravidanza: quale

Mag 06
Scritto da Annamaria avatar

Il formaggio si può mangiare quando si è in gravidanza, non tutto, meglio sapere quale. E’ importante selezionare: è invece sbagliato a priori escludere tutti i latticini e i prodotti caseari.

Molte mamme in gravidanza dicono stop al formaggio: il rischio su alcuni prodotti è quello di contenere batteri batteri nocivi come stafilococchi, Salmonella, l’Esterichia Coli o il Campylobacter, responsabili d’infezioni e intossicazioni, questi possono essere molto pericolosi. C’è  un altro batterio che fa paura, Listeria monocytogenes, che si annida nelle muffe dei formaggi erborinati ed è responsabile della listeriosi. E’ bene ricordare però che questi batteri si trovano nei prodotti derivati da latte fresco o non pastorizzato. Quindi è basilare sapere quale poter mangiare. (altro…)

Solitudine donne post parto

Mag 04
Scritto da Annamaria avatar

Le donne nel post parto spesso si sentono spaesate, provano una solitudine infinita. Le nuove linee guida firmate dall’Oms, l’Organizzazione Mondiale della sSanità, sottolineano come quando una mamma si senta disorientata, possa chiedere aiuto solo ai famigliari, non trovando sostegno nei servizi di Asl e ospedali. “Ai sentimenti di amore, speranza ed eccitazione si mescolano inevitabilmente lo stress e l’ansia”, afferma la direttrice del dipartimento per la salute materna, Anshu Banerjee.

Si parla poco della solitudine post parto delle donne. Ci sono oltre 60 raccomandazioni nel documento Oms. Le più importanti le ha selezionate per Il Mattino Nicola Colacurci, presidente della Società italiana di ginecologia e ostetricia (Sigo), professore universitario e direttore della reparto specialistico al Policlinico Vanvitelli. (altro…)