Articoli taggati come ‘accorgimenti’

Natale a misura di bimbo

Dic 04
Scritto da Annamaria avatar

Ci siamo, è partito il conto alla rovescia. Per un Natale a misura di bimbo arrivano i consigli della Società Italiana di Pediatria Preventiva e Sociale, un decalogo per noi genitori con importanti messaggi per educare i nostri figli.

Accorgimenti sull’alimentazione, sul tempo libero e sulla sicurezza fuori e dentro casa, tutto questo è importante per un Natale a misura di bimbo. Ecco qui di seguito il decalogo: (altro…)

Infezioni alimentari in gravidanza

Nov 10
Scritto da Annamaria avatar

Bisogna stare sempre attente alle infezioni alimentari, in gravidanza, ovviamente, ancora di più.

Le infezioni alimentari sono causate dalla presenza di batteri vivi e vitali che si trovano  all’interno di un alimento in grado di superare la barriera gastrica di chi mangia e di arrivare all’intestino. In gravidanza dovete stare doppiamente accorte.

La contaminazione dei cibi può avvenire in tantissime maniere. Alcuni microrganismi sono presenti negli intestini di animali sani e vengono in contatto con le loro carni (trasmettendosi poi a chi le mangia) durante la macellazione. Frutta e verdura possono contaminarsi se lavate o irrigate con acqua contaminata da feci animali o umane. (altro…)

Bambini: sempre di più i miopi

Ott 10
Scritto da Annamaria avatar

Sono sempre di più i bambini miopi. E’ davvero preoccupante, lo dice un ex miope, che ha fatto il laser ‘da grande’ e così risolto il suo difetto visivo, che ha una figlia astigmatica che potrebbe diventare a sua volta miope.

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità sono 253 milioni i disabili visivi nel mondo, di cui 217 milioni di ipovedenti e 36 milioni di ciechi. Uno studio australiano, pubblicato dalla rivista Ophthalmology, sostiene che entro il 2050 metà della popolazione mondiale potrebbe essere affetta da miopia. Sono circa 15 milioni le persone miopi in Italia e il problema è in forte aumento: mal di testa ricorrenti, tendenza a strizzare gli occhi e fastidio di fronte a fonti di luce sono i sintomi più ricorrenti. (altro…)

Neonato al mare

Giu 08
Scritto da Annamaria avatar

E’ consigliabile portare un neonato al mare? Avete partorito da poco e i dubbi vi assalgono: gli farà bene o no?

Il neonato può essere portato al mare già poche settimane dopo la sua nascita, facendo attenzione, è chiaro, mantenendo gli orari di pappa e nanna ed evitando di farlo rosolare al sole.

Quando si decide di portare il neonato al mare, in spiaggia, evitare di accaldarlo, quindi è sconsigliabile farlo stare lì nelle ore più calde della giornata, ossia dopo le 11 del mattino e fino alle 16 di pomeriggio. (altro…)

Disfagia: sintomi

Mar 07
Scritto da Annamaria avatar

La disfagia è un problema che riguarda dal 25 al 45% dei bambini. Ma quali sono i sintomi, i cosiddetti campanelli di allarme?

I sintomi della disfagia sono facilmente riconoscibili. Chi ne è affetto, fa fatica a deglutire: a volte è talmente forte il dolore, da non riuscire neppure a mangiare e ingoiare il cibo, altre volte si può rischiare di soffocare. Ci sono accorgimenti che possono alleviarne i sintomi. Nei casi più gravi la chirurgia può aiutare a riuscire ad alimentarsi. (altro…)

Smalto in gravidanza

Lug 23
Scritto da Annamaria avatar

smalto-in-gravidanza

Smalto in gravidanza sì, smalto in gravidanza no. Cosa fare? Meglio non abusare dello smalto in gravidanza: è una sostanza abbastanza aggressiva per la matrice dell’unghia come pure per la lamina ungueale. Quindi il consiglio è andarci piano e metterlo solo quando è necessario, ossia se proprio non riuscite a farne a meno se dovete andare a una serata speciale o a un evento o alle nozze di un vostro amico.

Chiariamo: lo smalto in gravidanza non è pericoloso per il feto, non viene assorbito a livello circolatorio. Quindi si può mettere. E’ preferibile evitare l’uso continuato perché causa una piccola sofferenza per la lamina ungueale e per la matrice dell’unghia in genere. (altro…)

Feste, mangiare senza ingrassare

Dic 26
Scritto da Annamaria avatar

feste-mangiare-senza-ingrassare

Durante le feste si può mangiare senza ingrassare, strano, ma vero, basta adottare piccoli trucchetti care GoMamme.
Certo, dimagrire sarebbe troppo, ma mangiare senza ingrassare durante le feste è una realtà.

Per mangiare senza ingrassare nei giorni delle feste, ad esempio, basterà aumentare di dieci minuti il vostro tempo di allenamento quotidiano. Poi, camminate di più, non prendete l’ascensore. Bevete più acqua che aiuta a eliminare tossine. Non mangiate fuori pasto, evitate i dolcetti davanti alla tv la sera tardi. Nel menù inserite l’ananas: consumato a inizio pasto, fa sì che si dimezzino quasi le calorie ingerite.
I giorni ‘normali’ rimettetevi a regime, consumate pasti ipocalorici a base di verdure fresche condite con olio e aceto, carni bianche condite con limone, evitate il consumo di pane e farinacei, preferite il riso alla pasta. La sera concedetevi una tisana sgonfiante o depurante. (altro…)

Estate, tempo di ansie

Giu 13
Scritto da Annamaria avatar

bimbi estate

Io dovrei ben saperlo, d’estate è più facile che i bimbi si facciano male. A me è successo praticamente tutte le estati dell’infanzia… e pure dell’adolescenza…!
Traumi, fratture, scottature solari e colpi di sole, congestioni, infezioni alimentari sono dietro l’angolo. Ora, non voglio certo allarmarvi, ma oltre il 70% dei guai di tipo fisico e di salute accadono proprio in questi mesi in cui i bambini con meno di 12 anni trascorrono almeno quattro ore e mezzo all’aria aperta.

 

Giuseppe Mele, pediatra e coordinatore del simposio ‘Cross-border care for children in Europe’, ha voluto regalare alcuni consigli a mamma e papà perché le cose vadano decisamente meglio: “Va benissimo che i genitori invoglino i ragazzi a giocare una partita a calcio o a tennis, giusto per fare due esempi, e va altrettanto bene che i bambini inizino d’estate ad appassionarsi ad una attività sportiva magari con un corso. Ma è bene non esagerare. Ogni attività va proporzionata al tempo e alla ‘fisicità’ del bambino”. (altro…)