Articoli taggati come ‘cibo’

Bambini: no mangiare davanti al tablet

Feb 28
Scritto da Annamaria avatar

I bambini spesso mangiano davanti al tablet. Anzi, se non lo hanno, spesso si rifiutano di mangiare. Assolutamente no. Non c’è nulla di più sbagliato e, sappiatelo: la colpa di questo comportamento è solo nostra.

No mangiare davanti al tablet. Vale per i bambini e vale anche per noi adulti, a meno che non siamo degli incalliti single che vivono da soli, in tal caso si può fare quel che si preferisce, anche se non è certo il massimo.

Molti genitori usano i dispositivi elettronici per distrarre i propri figli e indurli così a cibarsi, mettendogli, mentre sono ipnotizzati davanti a uno schermo, i bocconi in bocca. No mangiare davanti ai tablet, così i piccoli non imparano ad avere un buon rapporto con il cibo, non capiscono neppure cosa stiano assaporando. Non sviluppano i sensi. (altro…)

Anemia in gravidanza

Gen 04
Scritto da Annamaria avatar

L’anemia in gravidanza non è poi così rara. Fino al 42%  delle donne in gravidanza è anemico. Per trattare  il problema, alle donne viene  prescritto ferro per via orale, ma fino al 70% di  queste ha problemi  gastrointestinali.

L’anemia in gravidanza potrebbe portare a un aumentato rischio di infezioni post partum e di depressione post partum. Per il bebè, invece, i rischi sono la nascita con un peso basso, la venuta al mondo pretermine, l’anemia nel corso dell’infanzia. Potrebbe persino avere un ritardo nella crescita costituzionale o cerebrale.

La carenza di ferro è deleteria, la sua funzione è quella di costituire l’emoglobina, che si trova nei globuli rossi e che serve a trasportare l’ossigeno a tessuti e muscoli. Buona parte del ferro viene invece accumulata nella ferritina come deposito. Ne servono solitamente 15 milligrammi al giorno, quantità che raddoppia quando si è in dolce attesa, sin dal primo mese di gestazione. (altro…)

Sushi che passione!

Giu 17
Scritto da Annamaria avatar

Voglio parlare del sushi, che è una vera e propria passione per mia figlia. Lo adora. E, stranamente, lo dico solo perché ad esempio alcuni lo detestano, piace moltissimo pure alle sue amiche.

Sushi che passione! In effetti a giudicare dai ristoranti giapponese, veri o presunti tali, che hanno aperto qui a Roma e non solo (tutta Italia ormai ne è piena, questo cibo pare aver conquistato proprio tutti.  Sappiate, per chi è meno preparato, che si sono regole basilari per mangiarlo senza fare figuracce, perciò, se volete provare perché non lo avete ancora fatto, rispettatele. (altro…)

Dieta brucia grassi

Giu 09
Scritto da Annamaria avatar

Care mamme è arrivata la tanto temuta prova costume. Se volete perdere un po’ di peso nei punti giusti, glutei, fianchi e cosce, meglio optare per una dieta brucia grassi. Fa bene anche a noi sentirci un po’ più in forma con l’arrivo del caldo, ma senza esagerare. La dieta brucia grassi si fa aumentando nel menù quotidiano cibi brucia grassi, ossia quegli alimenti che danno maggior senso di sazietà e aumentano il metabolismo, lo accelerano, come i cereali, ricchi di fibre, o frutta e verdura, che contengono molta acqua, o gli ottimi broccoli, che per essere assorbiti richiedono molta energia dal nostro corpo. (altro…)

I bambini non mangiano frutta e verdura

Apr 21
Scritto da Annamaria avatar

E’ sconfortante ma vero, i bambini non mangiano frutta e verdura. La loro dieta prevederebbe ben cinque porzioni al giorno, ma questo non accade. L’IIAS – Istituto Italiano Alimenti Surgelati – ha stilato un vademecum di consigli pratici, per aiutare i bambini a superare il rifiuto delle verdure che invece regalano all’organismo vitamine, sali minerali e fibre. (altro…)

Bambini: più yogurt e meno merendine

Mar 31
Scritto da Annamaria avatar

I bambini devono mangiare più yogurt e meno merendine. In una dieta sana è meglio così. I piccoli che lo assumono giornalmente, in una quantità a partire dai 60 grammi, mangiano nel complesso meglio.

Questo tipo di alimento per la maggior parte è composto di acqua (87%) e in percentuale minore di zuccheri (7,5%), proteine (3,5%), ceneri, acido pantotenico e grassi (2%). A renderlo speciale contribuiscono sia il suo ricco contenuto di minerali, ossia calcio, sodio, fosforo, potassio, magnesio, fluoro, selenio, ferro, zinco e rame, sia la sua varia collezione di vitamine: la vitamina A, C, PP e le immancabili vitamine del gruppo B (B1, B2, B3, B6, B7, B12). Altri due elementi sono i fermenti lattici, ossia il Lactobacillus Bulgaricus e lo Streptococcus Thermophilus. (altro…)

Cibo dopo parto

Mar 25
Scritto da Annamaria avatar

Che cosa scegliere da mangiare subito dopo il parto? Quale è il cibo più adatto? “In caso di gravidanza portata a termine in modo naturale – spiega il dottor Giuliano Ubezio, dietista, a Vanity Fair – la neo mamma non ha particolari carenze nutrizionali. E’ tuttavia raccomandabile idratarsi molto, consumare frutta e verdura in abbondanza per reintegrare i sali minerali dispersi e preferire alimenti ricchi di antiossidanti, in modo da controbilanciare il forte stress subito durante il parto e recuperare energie”. (altro…)

Merenda a scuola

Set 12
Scritto da Annamaria avatar

E’ il mio dramma… Di cosa parlo? Della merenda a scuola, quella che ogni mattina devo dare a mia figlia da mangiare a ricreazione. Deve essere sana, nutriente e anche buona. Il più delle volte, lo ammetto, mi salvo con merendine e biscotti, crackers e grissini. mai il panino perchè Bibi non lo vuole: è troppo.

La merenda a scuola dovrebbe essere senza conservanti, grassi, coloranti… nocivi per la salute e il benessere del nostro organismo. Quindi sana.
Dovrebbe pure essere con tante vitamine, sali minerali, proteine, ma non grassa e con tante calorie che fanno alzare in maniera vertiginosa il rischio di obesità e sovrappeso. Quindi nutriente e stop. (altro…)