Articoli taggati come ‘ragazzo’

Ragazzi: stimolanti cerebrali per prepararsi alla maturità

Giu 18
Scritto da Annamaria avatar

Mi rendo conto di pretendere molto da mia figlia, ma sapere che un ragazzo su cinque in Europa tra i ragazzi più grandicelli usa stimolanti cerebrali per prepararsi alla maturità un po’ mi fa paura. E quanto emerge dalla prima inchiesta riportata nel libro “Cervello senza limiti” della giornalista Johann Rossi Mason.

Nelle università americane dal 7 al 25% degli studenti percorre i corridoi con un portatile in mano e un blister di compresse nell’altra. Dai laboratori di ricerca e dal mondo accademico si diffonde la cultura del potenziamento cognitivo. In Europa siamo intorno al 20-30% mentre per l’Italia ancora non ci sono dati precisi. Certo è che le farmacie sono assediate da genitori che chiedono integratori per l’affaticamento cerebrale: dal fosforo al magnesio a cui vengono aggiunti antiossidanti e molecole. Per la maggior parte invece vige il ‘fai da te’: gli studenti fumano di più, fanno nottata sui libri con dosi extra di caffè, cercano energie extra nelle bevande energizzanti. Il rischio per i ragazzi è di arrivare davanti agli esaminatori sfiniti e meno lucidi.  (altro…)

Brufoli: rimedi

Apr 03
Scritto da Annamaria avatar

Mia figlia a 12 anni e quasi è mezzo comincia ad avere gli odiosissimi brufoli e qualche punto nero. Purtroppo è l’età. Tra le cause principali dell’acne ci sono gli squilibri ormonali tipici dell’adolescenza. Questi sono la causa di un aumento di sebo (grasso) della pelle, che si deposita sull’epidermide e provoca dei veri e propri tappi sui follicoli pilosebacei. Alcuni batteri infettano i follicoli ostruiti causando l’infiammazione. Esistono dei rimedi? Bibi me lo chiede ogni giorno…

Per i brufoli esistono alcuni rimedi. Uno su tutti è pulire perfettamente la pelle ogni giorno e idratarla con una crema non grassa. E stare attenti al sole, che tende a infiammare i brufoli, non ad asciugarli. (altro…)

Dislessia: un portale aiuta

Ott 05
Scritto da Annamaria avatar

In classe di mia figlia c’è un bambino dislessico, nel suo corso di danza le bambine che hanno questo problema sono quattro. Secondo i dati europei, dal 5 al 12% della popolazione europea ha la dislessia, in rapporto anche alle caratteristiche fonologiche delle varie lingue, spesso insieme ad altri problemi dell’apprendimento. Una persona con dislessia fa tanta fatica nel leggere parole, confonde lettere speculari inverte il loro ordine di posizione. Un portale aiuta chi la ha. (altro…)

Capelli sfibrati dopo le vacanze: cosa fare

Set 04
Scritto da Annamaria avatar

Capelli secchi, spenti, “bruciati” e con doppie punte? Dopo le vacanze è abbastanza normale siano sfibrati. Ecco cosa fare.

Per 7 italiani su 10 al rientro, la capigliatura non va. I capelli appaiono sfibrati dopo le vacanze. La maggioranza dei vacanzieri, “soprattutto chi è stato al mare, non ha i capelli in salute. Sabbia, sole, salsedine, docce frequenti e prodotti sbagliati lasciano il segno”, spiega all’Adnkronos Salute Alessandro Giunta, dermatologo dell’Università Tor Vergata di Roma.

Ecco cosa fare. (altro…)

Back to school: trend 2018

Set 01
Scritto da Annamaria avatar

I trend 2018 per il back to school invogliano I bambini allo shopping prima di tornare tra i banchi. I libri sono a parte: la cartoleria è la più ricercata per tutti.

Per il back to school tra i trend 2018 più gettonati ci sono i diari e le nuove agende personalizzabili BE-YOU piene di stickers, formine e tasche, amatissime dalle bambine, oltre ai diari dei personaggi Disney più nuovi, come SoyLuna. Piacciono moltissimo pure le agende della serie LOL-Surprise, le bamboline che la mia stessa Bibi ama racchiuse in una palla da scartare.

Per i maschi le agende più desiderate ora sono quelle della squadra del cuore, tra tutte, grazie all’arrivo di Cristiano Ronaldo, quella della Juventus. Seguono i diari di Star-Wars e Spider-Man. (altro…)

Scuola, zaino pesante: ecco come fare

Ago 29
Scritto da Annamaria avatar

Lo zaino dei nostri bambini, quello che mettono sulle spalle per andare a scuola, è troppo pesante? Ecco come fare per prevenire o combattere i problemi che possono insorgere.

Ricordo sempre che lo zaino per la scuola non deve essere pesante, deve avere un peso pari all 10-15% del peso corporeo dello studente. “Un ragazzo di 50 chili dovrebbe portare uno zaino di circa 5 chili, pari al 10% della sua massa con una tolleranza fino a 7 chili al massimo, pari al 15% del suo peso”, spiega Guido La Rosa, direttore dell’Unità operativa di Ortopedia dell’Ospedale Bambino Gesù di Palidoro. Se questo valore viene superato, il rischio è quello di dolori alla schiena e di una postura errata. (altro…)

Voglie in gravidanza: rischi per mamma e bebè

Lug 03
Scritto da Annamaria avatar

Chi lo ha mai pensato alzi la mano: le voglie in gravidanza generano rischi per mamma e bebè. Questo è quel che emerge da una ricerca pubblicata sull’American Journal of Clinical Nutrition, condotto dai ricercatori dell’University College di Londra (UCL), di Ginevra, in Svizzera, della Brown University School of Public Health americana e della Umm Al-Qura University in Arabia Saudita, che hanno passato in rassegna i dati di ben 11.132 donne, che alla 32esima settimana di  gestazione hanno risposto ad un questionario sull’argomento. (altro…)

Preadolescenza

Giu 01
Scritto da Annamaria avatar

Gestire la preadolescenza di un figlio non è facile. Vi assicuro, parlo con cognizione di causa: mia figlia ha 11 anni e mezzo…

La preadolescenza va in genere dai 9 ai 12 anni, quell’età di mezzo in cui i bambini iniziano a cambiare fisicamente e cominciano pure ad avere una personalità più definita.

Per quanto mi riguarda, per saperne di più sulla preadolescenza, sto leggendo un libro utilissimo, scritto da Alberto Pellai e Barbara Tamborini, “L’età dello tsunami – Come sopravvivere a un figlio pre-adolescente”, edito da De Agostini. (altro…)