Articoli taggati come ‘lavoro’

Lavoro: tutela donna in gravidanza

Set 29
Scritto da Annamaria avatar

Al lavoro le aziende non possono affidare alle impiegate incinte mansioni che attentino alla loro sicurezza. La tutela della donna in gravidanza è obbligatoria. Non solo: è anche obbligatorio informare sui rischi che può correre a causa dell’attività che svolge, anche se il datore ha una sola dipendente che non è ancora incinta ma che può trovarsi in futuro in quella condizione.

La tutela della donna in gravidanza al lavoro è importantissima. Nel decreto legislativo n. 151 del 2001, chiamato “Testo unico a tutela della maternità e paternità”, si legge che c’è il divieto di affidare un’attività lavorativa alla donna in gravidanza nei due mesi che precedono il parto, anche se la lavoratrice può chiedere di lavorare più a lungo se le condizioni lo consentono e se non ha una mansione che comporti un rischio. In questo modo la lavoratrice rientrerà più tardi dal congedo obbligatorio dopo il parto. (altro…)

Congedo maternità dopo parto: istruzioni

Dic 26
Scritto da Annamaria avatar

Le donne incinte possono lavorare fino agli ultimi mesi di gravidanza, così da usare il congedo maternità interamente dopo il parto, tutti e 5 i mesi. Ecco le istruzioni per poterlo richiedere.

E’ fondamentale per chi è in dolce attesa conoscere le istruzioni sul congedo maternità dopo il parto. Care mamme, sappiate che dal 20 dicembre scorso  le domande telematiche possono essere accolte. (altro…)

Essere mamme aiuta nel lavoro

Set 11
Scritto da Annamaria avatar

I figli annullano la carriera? Non è così: essere mamme aiuta nel lavoro. L’esperienza dell’essere genitori può regalare nuovi talenti  a noi donne.

L’essere mamme aiuta nel lavoro quando ci si trova ad esempio davanti a degli ostacoli. La capacità del problem solving aumenta grazie proprio a questo, perché, diciamocelo, quando si hanno bambini di imprevisti ne accadono moltissimi e spesso ci troviamo a dover prendere decisioni in un nanosecondo, scegliendo tra quella migliore, chiaramente. Tutto questo ci fa essere maggiormente performanti. La nostra efficienza aumenta in modo esponenziale. (altro…)

Diritti e tutele di chi è in dolce attesa

Mag 11
Scritto da Annamaria avatar

maternità-donna-incinta-al-lavoro

Per la popolazione femminile è sempre più difficile conciliare maternità e lavoro: in Italia le donne lavoratrici sono solo il 46% contro il 58% della media europea, e il 27%, una su quattro, lascia l’impiego dopo l’arrivo del primo figlio.
In concomitanza del lancio di Gynefam Mamma, integratore multivitaminico e multiminerale per la gravidanza, Effik, multinazionale protagonista a livello europeo nel campo della ginecologia e da sempre attenta alla salute della donna in gravidanza, mette a disposizione un nuovo servizio di consulenza per aiutare le future mamme a districarsi nel campo del Diritto del Lavoro. (altro…)

Mamme lavoratrici, mai più sensi di colpa!

Ago 21
Scritto da Annamaria avatar

Lavoro, ho la fortuna di farlo il più delle volte da casa, grazie al web e alla professione che mi sono scelta: scrivere. Ma ho tante amiche che stanno fuori. Ora, lasciando da parte i casi limite in cui alcune fanno orari impossibili, sono felice di apprendere che, secondo uno studio condotto presso le Università di Penn State e Akron, le mamme lavoratrici a tempo pieno siano molto più felici delle altre e abbiano minore possibilità di essere vittime della depressione. (altro…)

Gravidanze a rischio: norme cambiate

Apr 03
Scritto da Annamaria avatar

Dal 1° aprile novità per le gravidanze a rischio. E’ entrata in vigore la nuova normativa (DL 5/2012) per la richiesta di astensione dal lavoro per gravi complicanze della gravidanza o di preesistenti forme morbose. Le donne incinta che presentano questi problemi per ottenerla dovranno avvalersi solo e sempre della propria Asl di riferimento.

L’articolo 15 del Decreto sulle semplificazioni (Dl 5/2012) trasferisce tutte le competenze dalla Direzione provinciale del Lavoro alle Asl di residenza. Per questo motivo cambiano anche le modalità per le future mamme lavoratrici di presentazione della domanda stessa. (altro…)

Auguri a tutte le donne! Ma attente allo stress…

Mar 08
Scritto da Annamaria avatar

Oggi voglio fare gli auguri a tutte le donne, single, fidanzate, mogli, mamme, lavoratrici, casalinghe…
E, in occasione della Festa delle Donne, è importante parlare pure di salute, soprattutto dello stress che colpisce le gentil donzelle tre volte in più del sesso forte. Le donne hanno anche maggiori probabilità di soffrire di depressione e attacchi di panico.

Lo spiega Paola Vinciguerra, psicologa, psicoterapeuta, Presidente dell’Eurodap, Associazione Europea Disturbi da Attacchi di Panico, che oggi è una delle protagoniste a Viterbo del convegno “Non solo mimose ma…” organizzato dall’Inail con la collaborazione dell’Università degli Studi di Viterbo. (altro…)

Mamma licenziata

Mar 28
Scritto da Priscilla avatar

Ho letto qualche tempo fa con interesse il caso della manager che, tornata dopo la maternità, è stata “tradita dall’Azienda“, come dichiarava al Corriere.

Devo dire che la cosa mi intristisce molto, soprattutto perchè sono mamma anche io e so quanti sacrifici devono fare ogni giorno le donne che lavorano ed hanno bimbi. Ovviamente, rientra nel lavoro che considero duro anche quello di casalinga, ma obiettivamente quest’ultimo ha il vantaggio di non portare la mamma fisicamente lontana dai bimbi.

Come sottolineato anche in altri post, io ho “risolto” il problema con il telelavoro, che mi consente comunque di trascorrere molte ore con Passerotto, però obiettivamente il problema di districarsi tra le incombenze lavorative e quelle materne non è di semplice risoluzione. C’è anche da dire che, probabilmente, un colosso come Red Bull, rispetto all’amministratore della piccola azienda artigianale che con la crisi fa fatica a tirar avanti, ha decisamente più possibilità di applicare le regole sociali con più attenzione. (altro…)