Articoli taggati come ‘insegnanti’

Bambini autistici in classe: strategie educative

Apr 01
Scritto da Annamaria avatar

La Giornata mondiale per la consapevolezza dell’autismo porta tutti noi a riflettere su una malattia che isola alcuni, discriminandoli. Ci fa pensare agli adulti, chiaramente, ma soprattutto ai bambini autistici che in classe devono essere aiutati da compagni e da insegnanti consapevoli. In loro aiuto arrivano 10 strategie educative, consigli che possono dare una mano

L’età scolare, dei 6-7 anni, è un momento decisivo nella storia dei bambini autistici. In questo momento è importante non solo la famiglia ma anche la scuola. E’ fondamentale che la scuola comprenda l’importanza di garantire il supporto a questi piccoli per favorire interamente l’adattamento, il benessere e l’inclusione reale. (altro…)

Bambini e web: il Manifesto dei pediatri per usare Internet

Nov 21
Scritto da Annamaria avatar

I bambini italiani sono meno bravi di quelli dei coetani europei quando usano Internet e l’accesso alla rete nelle scuole è più basso che nel resto del continente. I pediatri hanno voluto sottolineare come il web non sia cattivo, se monitorato da un adulto e fare un manifesto, presentato in occasione degli Stati Generali della Pediatria, in tutte le regioni italiane.
(altro…)

Premio Eco-Scuola Lucart: datevi da fare!

Dic 14
Scritto da Annamaria avatar

Sarà una gara di creatività che si svolgerà in 24 mila scuole italiane: in palio un anno di carta igienica, fazzoletti e asciugattutto 100% riciclati dai giornali e dagli archivi degli uffici. E’ il Premio Eco-Scuola Lucart, voluto fortemente da Lucart Group, leader nel mercato del tissue ecologico.
Le 40 scuole che consegneranno i lavori più originali vinceranno 1000 euro di prodotti in carta ecologica.

I ragazzi dovranno tirare fuori la creatività, preparando lavori in carta e cartone che facciano strabuzzare gli occhi. (altro…)

Bambini dislessici: finalmente tutelati a scuola

Set 30
Scritto da Annamaria avatar

La dislessia è una patologia che colpisce i bambini e gli causa difficoltà nello scrivere, leggere o fare operazioni matematiche. L’intelligenza c’è, a volte anche più che in altri piccoli sani. Purtroppo, finora, il non essere seguiti nel giusto modo nelle scuole aveva causato grandi problemi. Finalmente è stata varata dalla Commissione Cultura del Senato la Legge, Disturbi specifici di apprendimento in ambito scolastico per venire in soccorso di questi bimbi.

In questo modo sarà permesso agli insegnanti di poter valutare i bambini dislessici o con altri problemi di apprendimento con assegnazione di compiti specifici più brevi, privilegiando le interrogazioni orali ed evitando le prove mnemoniche, o con diverse forme di verifica finale. (altro…)