Articoli taggati come ‘auto’

Niente sigarette con bimbi e donne incinta in auto

Ott 14
Scritto da Annamaria avatar

niente-sigarette-con-bimbi-e-donne-incinta-in-auto

Niente sigarette con bimbi e donne incinta in auto. Questa una delle maggiori novità introdotte con il decreto di recepimento della direttiva Ue sul tabacco, che ha ottenuto il via libera del Consiglio dei Ministri.
Solo in Italia, il fumo uccide 83mila persone l’anno; nel mondo circa 6 milioni di persone. L’Organizzazione mondiale della Sanità ha definito il fumo come “la più grande minaccia per la salute nella regione europea”.
In Italia, i fumatori sono 10 milioni: il 23,4% degli studenti dei primi anni delle superiori afferma di fumare. Di questi, il 63,9% non ha avuto un no dall’esercente dell’acquistare sigarette nonostante il divieto di vendita ai minori. Nonostante la legge Sirchia del 2003 per lo stop al fumo nei luoghi chiusi abbia portato dei giovamenti, c’è ancora tanto da fare. (altro…)

In macchina col pancione

Set 08
Scritto da Annamaria avatar

Ci sono regole da seguire in macchina anche col pancione. Io, ad esempio, ero convinta quando ero incinta che bastasse il pancione per non mettere le cinture di sicurezza invece non è così. In macchina pure col pancione vanno indossate, eccome! Possono non metterle quelle donne col pancione che però sono in possesso di un certificato medico rilasciato dal proprio ginecologo che sottolinei come l’uso delle cinture di sicurezza in macchina potrebbe arrecare danno alla futura mamma o al bebè che si porta in grembo: tutto chiaro?
Anche la statistica dà ragione al codice della strada: le cinture sono salvavita persino quando si indossano mentre si è in dolce attesa, basta metterle nel modo giusto, facendole passare – attenzione- sotto il ventre rigonfio e mai sopra. Devono poi andare sopra la spalla e attraversare i due seni.
Vi rammento pure che il Safe Unborn Child è un sistema creato proprio per rendere più ‘easy’ il mettere le cinture quando si è in gravidanza. (altro…)

Viaggiare in gravidanza

Ago 15
Scritto da Annamaria avatar
CREATOR: gd-jpeg v1.0 (using IJG JPEG v62), quality = 75

CREATOR: gd-jpeg v1.0 (using IJG JPEG v62), quality = 75

Viaggiare in gravidanza, si può? Certo, essere incinta non vuol dire essere ‘malate’.
Per viaggiare in gravidanza, con il pancino o il pancione, basta prendere alcune precauzioni. Una su tutte, prima di mettersi in viaggio informare il medico della partenza, seguire i suoi consigli e poi prtare dietro la tessere sanitaria e le eventuali prescrizioni. Sarebbe meglio prima di viaggiare in gravidanza informarsi anche sulle infrastrutture mediche che si trovano vicino a dove si andrà a villeggiare.
Se si è incinta di pochi mesi, sì alle destinazioni lontane ed esotiche, no, invece, se si è già al settimo mese. Se mancano addirittura sei settimane alla scadenza della gestazione, meglio rimanere vicino a dove si è deciso di partorire. (altro…)

Basta sigarette in auto con i bimbi dentro

Gen 12
Scritto da Annamaria avatar

fumo-passivo-bambini

Ve lo confesso: devo smettere, ma non lo faccio. Mio marito, invece, dallo scorso agosto ha detto basta con le sigarette, da un giorno all’altro, senza drammi e senza inutili nervosismi. E mi ripete che farei meglio a dire basta con le bionde pure io. So che ha ragione. Me lo dice anche mia figlia, che, quando pecco in macchina, mi sottolinea: il fumo fa male ai bambini, non devi fumare qui.

Ha ragione e mi scuso da ‘peccatrice’ e cattivo genitore. Promesso: non lo farò più. Se la promessa non bastasse, in questo 2015 appena iniziato arriverà il decreto a cui sta lavorando il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, per vietare il fumo nelle automobili in presenza di minori a bordo.
La Lorenzin da tempo sostiene la necessità di tale misura “essendo ormai acclarati i danni da fumo passivo soprattutto tra i giovanissimi”. (altro…)

Sicurezza bimbi: fategli mettere la cintura in auto!

Gen 14
Scritto da Annamaria avatar

Le cifre sono impressionati e le mette nero su bianco La Stampa che in un articolo sottolinea come sei bambini su dieci, coinvolti in un incidente stradale a bordo di un’automobile, muoiano o restino feriti gravemente, spesso perché non hanno su la cintura di sicurezza.
“Molte di queste tragedie sarebbero evitabili, se i bambini indossassero le cinture di sicurezza o fossero seduti sul seggiolino, come prevede il codice della strada”, hanno fatto sapere i medici dell’ospedale Regina Margherita. “Troppi genitori cedono di fronte ai capricci dei figli senza rendersi conto del pericolo che corrono”.
“I genitori continuano a non capire quanto sia pericoloso far viaggiare i bambini sul sedile anteriore o su quello posteriore senza cinture di sicurezza o sulle ginocchia di un adulto”, hanno aggiunto. (altro…)

Vacanze: il mezzo migliore per viaggiare con i bimbi

Mag 29
Scritto da Annamaria avatar

Ho scovato su La Stampa un utilissimo articolo vademecum per viaggiare con i bimbi. L’estate è alle porte, allora meglio ascoltare i consigli dei pediatri per scegliere il mezzo più adatto per partire con i vostri figli:

Qual è il miglior mezzo di trasporto quando si parte per le ferie? “Innanzitutto – ricorda la professoressa Susanna Esposito, direttore della Clinica Pediatrica 1 presso l’Irccs Ospedale Maggiore Policlinico di Milano – è bene ricordarsi che un bambino necessita di tempi di adattamento più lunghi rispetto all’adulto”. (altro…)

Seggiolini auto, con lo shock absorber più sicuri

Ott 05
Scritto da Annamaria avatar

La tecnologia Shock Absorber and Automatic Tensioning System (SA-ATS) è il nuovissimo sistema che assorbe gli urti, regalando una doppia protezione al piccolo, attraverso un pistone idraulico e il tensionamento automatico del sistema cinture di protezione del bambino: riduce, infatti, le accelerazioni a carico del seggiolino auto e del petto del piccolo in caso di incidente. E’ stata riconosciuta come la migliore e ha ricevuto il premio Kind + Jugend Innovation Award 2011 per la categoria World of travelling Baby  da una giuria internazionale nel corso dell’omonima fiera dedicata alla puericultura terminata lo scorso 18 settembre a Colonia, in Germania. (altro…)

Autismo: ossitocina e vasopressina aiutano a socializzare

Mag 11
Scritto da Annamaria avatar

L’autismo colpisce più persone di quanto si pensi. Questo disturbo della funzione cerebrale si manifesta nei piccoli entro i primi tre anni di vita. La ricerca sta cercando di scoprirne la causa, ma anche i rimedi per alleviare la condizione di coloro che ne soffrono.
L’ultima scoperta riguarda due ormoni, ossitocina e vasopressina, sembra che allevino i disturbi del comportamento sociale e cognitivo, migliorando la socializzazione degli autistici. (altro…)