Articoli taggati come ‘ansia’

Mutismo selettivo

Mag 29
Scritto da Annamaria avatar

Il mutismo selettivo è una patologia legata ai disturbi d’ansia. Colpisce i bambini, uno su 7000, soprattutto le bimbe ne sono vittime. Il piccolo, o la piccola, non parlano se non in casa o con persone che conosce benissimo, non lo fa per scelta, nonostante non abbia alcun problema linguistico o ritardo cognitivo. (altro…)

Stress da rientro

Ago 27
Scritto da Annamaria avatar

In quanti domani torneranno al lavoro? Credo in moltissimi. Pare che le vacanze generino ansia, ora c’è poi lo stress da rientro. Come si fa a sconfiggerlo?

Ecco qui di seguito alcune regole per sconfiggere lo stress da rientro, quello che ci provoca disagio per il tornare al lavoro: la solita routine fa paura a tutti…
Uno studio online di In a Bottle dice proprio che a causare lo stress da rientro sono varie cose: il ritorno alla routine (63%), le ansie sul lavoro (57%) e i colleghi (49%). “Lo stress – spiega Giandomenico Bagatin, psicoterapeuta – è dovuto a frustrazione. Le vacanze possono essere piacevoli ma se si torna a una vita insoddisfacente, si rischia di essere più stressati di prima”. (altro…)

Mal di primavera

Apr 10
Scritto da Annamaria avatar

mal-di-primavera

La temperatura in questo inizio aprile si è alzata vertiginosamente, attenzione al mal di primavera! I binbi spesso se sono colpiti.
Il mal di primavera è subito riconoscibile: i piccoli sono svogliati, perennemente stanchi e senza energie. Se vostro figlio ha il mal di primavera, non disperate, bastano piccoli accorgimenti e tutto si risolverà.

Se vedete il bambino apatico, sappiate che spesso è normale con le giornate più lunghe. Recenti ricerche hanno dimostrato che le variazioni di temperatura, umidità e ore di luce possono alterare il benessere psico-fisico, causando stati di ansia, apatia, difficoltà a concentrarsi a lungo. Lasciatelo dormire il più possibile per riorganizzare per bene l’orologio biologico e adattarsi ai nuovi ritmi della bella stagione. (altro…)

Back to school: niente stress

Ago 01
Scritto da Annamaria avatar

back-to-school

Il back to school a giugno sembra lontanissimo, poi ecco arrivare, già a fine luglio, lo stress del rientro a scuola. Sarà che Bibi mi sta ripetendo in continuazione da un po’ che il back to school è sempre più vicino e lei è felice di tornare in classe, ma comincio ad avere una leggera ansia…
Back to school alle porte? Niente stress. Respiriamo profondamente e prepariamoci per tempo alla ripresa dell’attività scolastica dei bimbi. Bisognerà cominciare a pensarci per bene 2 o 3 settimane prima (la scuola di Bibi riapre il 15 settembre). Da quel momento in poi sarà necessario che tutti in famiglia si abituino nuovamente alla sveglia al mattino presto, così da essere pronti e in forma smagliante. (altro…)

Lo stress della mamma rovina il bebè

Ott 09
Scritto da Annamaria avatar

Lo stress delle neo mamme, la loro ansia, le loro angosce potrebbero rovinare per sempre il bambino, procurandogli disturbi comportamentali.
Uno studio realizzato dal Columbia Center for Children’s Environmental Health e pubblicato sulla rivista specialistica Pediatrics evidenzia come purtroppo una gravidanza caratterizzata da ansia e demoralizzazione materna possa interferire con lo sviluppo caratteriale del bambino che, nei primi anni di vita, potrebbe manifestare disturbi come ansia, aggressività, deficit di attenzione e depressione. (altro…)

I bimbi derisi diventano adulti ansiosi e depressi

Feb 26
Scritto da Annamaria avatar

bullismo-a-scuola3A volte sono semplicemente derisi perché portano l’apparecchio per i denti o gli occhiali, o sono cicciottelli, bassi, meno alla moda o meno belli di altri. I bimbi che però sono in qualche modo vittime del ‘bullismo’ a scuola devono reggere a un trauma per loro molto forte. Alcuni corrono il rischio di trasformarsi in adulti assai ansiosi. Nel peggiore dei casi potrebbero soffrire di depressione, attacchi di panico e avere intenzioni suicide. E’ quanto è emerso da uno studio svolto dalla
Duke University a Durham in Carolina del Nord negli Usa e pubblicato sulla rivista JAMA Psychiatry. (altro…)

Per riprendere il ritmo è importante dormire

Set 13
Scritto da Annamaria avatar

La scuola è cominciata. Per far sì che i nostri figli riprendano la routine quotidiana senza grandi traumi, oltre a un’alimentazione ad hoc, è importante soprattutto il sonno.

La Società Italiana di Pediatria Preventiva e Sociale (SIPPS) ha voluto illustrare alcune linee guida per evitare lo stress e l’ansia da prestazione ai ragazzi e ha individuato, appunto, il sano dormire come miglior medicina.
Basta con gli stravizi e le ore piccole che d’estate diventano frequenti. Un buon sonno è ottimale per riprendere il ritmo scolastico. Il principio rimane valido sia per i bambini in età prescolare, sia per gli adolescenti. (altro…)

Ritorno a scuola: vincere lo stress con una buona alimentazione

Set 09
Scritto da Annamaria avatar

Bibi ha già iniziato da due giorni, Lunedì, però, sarà il turno di tutti. Suonerà la campanella e i pargoli riprenderanno la scuola. Non sarà facile, alcuni di loro potrebbero risentirne con ansia da prestazione e stress, creando anche disturbi di alimentazione. Per i corretti accorgimenti ci sono i consigli degli esperti di Melarossa.

1 – E’ necessario riorganizzare i pasti, servendoli in orari precisi: colazione sostanziosa, merenda di metà mattinata, pranzo, merenda pomeridiana e cena devono seguire ritmi regolari e cadenzati. (altro…)