Articoli taggati come ‘depressione’

Canto contro depressione post-partum

Gen 20
Scritto da Annamaria avatar

Il canto aiuta le donne a sconfiggere la depressione post-partum, lo sostiene uno studio di ricercatori dell’University College London pubblicato sul British Journal of Psychiatry. Va ‘contro‘ la malattia e vi si oppone, dà una mano a migliorare.

Il canto contro la depressione post-partum, perché da sempre cantare allevia i dolori dell’animo umano ed è così pure per le neomamme. Le donne coinvolte nelle sessioni di canto di gruppo con i loro bimbi per lo studio sono effettivamente migliorate: da qui la conclusione, il canto ottimo contro la depressione post-partum. (altro…)

Attività fisica per depressione post parto

Lug 26
Scritto da Annamaria avatar

L’attività fisica per ridurre i rischi di depressione post parto? Sembrerebbe di sì. Una ricerca realizzata in Spagna e pubblicata su Birth sottolinea, infatti, come l’attività fisica possa dare una mano anche a chi è già colpito da depressione post parto. “L’attività fisica potrebbe rappresentare uno degli strumenti, non l’unico ovviamente, cui ricorrere per il trattamento di questa condizione clinica, avendo probabilmente un effetto maggiore se svolta nei nove mesi di attesa”, dice il dottor Paolo Amami, neuropsicologo e psicoterapeuta di Humanitas.

Per la depressione post parto quindi ottima l’attività fisica. Secondo il ministero della Salute il rischio maggiore di insorgenza è tra le sesta e la dodicesima settimana dalla nascita del bambino. (altro…)

Vero volto depressione post partum

Mag 11
Scritto da Annamaria avatar

In una foto è racchiuso il vero volto della depressione post partum. “Dimostriamo agli altri che non si deve per forza soffrire in silenzio”. Con questo messaggio di Kathy DiVincenzo, madre di due bambini, dice quel che pensa in un post subito diventato virale.

Condivide due foto a confronto: da una parte c’è lei mamma felice che gioca con i suoi bambini, dall’altra no. Parlare del vero volto della depressione post partum è necessario per non sentirsi soli.

“E’ possibile che vi sentiate piuttosto in disagio ora (fidatevi, anch’io mi sento così). Sto per sfidarvi ad andare oltre quell’imbarazzo che la società ha posto intorno alla depressione post-partum e ad ascoltarmi”, fa sapere la donna.

Poi, volendo far capire quale sia il vero volto della depressione post partum, continua: “La verità è che entrambe le foto rappresentano la mia vita, a seconda del giorno. Ma mi sarei sentita molto più a mio agio a condividere solo una di queste realtà, ed è questo il punto. L’unica cosa più stancante dell’avere questi problemi è far finta, nella quotidianità, di non averli. Lavoro il doppio e più duramente per nascondere questa realtà da voi perché ho paura che mi facciate sentire in disagio. Ho paura che pensiate che io sia debole, pazza, una madre terribile e altre milioni di cose che mi suggerisce la mia mente e so di non essere l’unica ad avere questi pensieri”.

“Abbiamo bisogno di smetterla di pensare che quello successivo al parto sia un periodo euforico – continua – perché per una persona su sette non lo è. Abbiamo bisogno di chiedere ai nuovi genitori come se la passano, ma in una maniera più profonda del normale. ‘Come te la passi?’, di solito la risposta è: ‘Tutto alla grande!’. Abbiamo bisogno di imparare i segnali, i sintomi, i fattori di rischi e di supportare dei piani d’aiuto psicologico per la depressione post-partum.

“Dobbiamo dimostrare agli altri che non si deve soffrire in silenzio”, scrive Kathy. E aggiunge: “Nel caso in cui nessuno te l’abbia detto, stai facendo un’ottimo lavoro. Sei amato e sei meritevole. Non sei solo. So quanto sia difficile chiedere aiuto, ma ti giuro che ne vale la pena. Tu vali la pena”.

Succo di mirtillo contro depressione post parto

Mar 15
Scritto da Annamaria avatar

Il succo di mirtillo è ottimo contro la depressione post parto che colpisce molte donne. E’ quanto emerso da uno studio canadese. Il succo di mirtillo è una delle tre sostanze adatte a prevenire lo scompenso chimico e il cambiamento dell’umore successivi alla fine della gravidanza: un valido alleato contro la depressione post parto, quindi.

I ricercatori hanno sviluppato un integratore alimentare in cui è presente il succo di mirtillo proprio per andare contro il rischi di depressione post parto. (altro…)

Depressione in gravidanza: occhio a una proteina

Gen 13
Scritto da Annamaria avatar

La depressione in gravidanza può insorgere, diventa purtroppo sempre più comune. Occhio a una proteina, che farebbe da spia alla depressione in gravidanza.

Secondo alcuni dati solo negli Stati Uniti d’America a soffrire di depressione in gravidanza è addirittura una donna su sette. Occhio allora a una proteina, è importante per questo disturbo: il cosiddetto biomarcatore. Occhio a questa proteina, una del cervello perché può essere proprio il suo livello a determinare l’insorgenza della depressione in gravidanza.
Il fattore neutrofico cerebrale (Bdnf) durante la gestazione cambia, ma se cala in maniera più ripida del normale, soprattutto in alcuni momenti specifici, può aumentare il rischio. (altro…)

Depressione post partum: sintomi

Ago 07
Scritto da Annamaria avatar

depressione-post-partum-sintomi

La depressione post partum colpisce moltissime mamme. Non te lo aspetti, invece dopo la nascita del bebè, hai paura di sbagliare, non ti senti adeguata e inizia tutto. Riconoscere i sintomi è basilare, per intervenire per tempo e curare quel terribile stato d’ansia che induce ad adottare comportamenti di indifferenza verso il neonato che può portare addirittura all’odio verso se stesse e verso il proprio figlio, nei casi peggiori.
La depressione post partum può evolversi più velocemente di quanto si pensi. Bisogna riconoscerne i sintomi: va affrontata nel modo giusto, serve l’aiuto di tutta la famiglia. (altro…)

Bambini: rischio depressione per Internet

Set 15
Scritto da Annamaria avatar

bambini-rischio-depressione-per-internet

I bambini, soprattutto gli adolescenti, sono a rischio depressione e ansia per colpa di Internet e della mania di essere sempre connessi alla Rete, ai social in particolar modo.
Il rischio depressione per i bambini per Internet aumenta ancora di più se hanno un carattere sensibile in cui i giudizi degli altri hanno un peso, anche il più delle volte eccessivo. E’ stata una ricerca condotta da Heather Cleland Woods e Holly Scott, due studiose dell’Università di Glasgow, e presentata nei giorni scorsi alla conferenza annuale della Società britannica di Psicologia, che si è tenuta a Manchester, a sottolineare i problemi che hanno i ragazzi per ‘colpa’ del web. (altro…)

Allattare riduce il rischio depressione

Ago 21
Scritto da Annamaria avatar

allattamento-del-tuo-bambino

Allattare fa bene al piccolo messo al mondo, ma non solo, come più volte sottolineato. Se una neo mamma offre il seno al suo bebè per nutrirlo, può ridurre del 50 per cento il rischio di depressione post parto.
E’ stata una ricerca scientifica condotto da un team dell’Università di Cambridge su circa 14 mila madri, pubblicato sulla rivista Maternal and Child Health, a certificarlo, sottolineando, però, come chi non riesca ad allattare veda aumentare le probabilità di cadere in depressione.

Gli studiosi hanno analizzato i dati di 13.988 madri, la maggior parte residenti nel sud-est dell’Inghilterra.

(altro…)