Articoli taggati come ‘neo mamma’

Neomamme: Monnalisa Touch per intimità con partner

Mag 14
Scritto da Annamaria avatar

Monnalisa Touch è la terapia per ritrovare intimità con il proprio partner. Le neomanne che dopo il parto non riescono più ad avere rapporti intimi, a causa del dolore dovuto ad un’anomala cicatrizzazione dell’episiotomia grazie a questo laser potranno tornare a sorridere.

Per le neomamme che hanno appena partorito ricominciare ad avere rapporti sessuali dopo una gravidanza è un passaggio molto delicato, sono infatti numerosi i fattori psicologici e fisici che condizionano il benessere e l’emotività in questa fase della vita: squilibrio ormonale, secchezza, infiammazione e sofferenza durante la penetrazione. (altro…)

Maternal Walking in gravidanza

Apr 28
Scritto da Annamaria avatar

In gravidanza praticate il Maternal Walking che adatta la Nordic Walking al periodo della dolce attesa.
Anche nel Maternal Walking in gravidanza si prevede l’uso di appositi bastoncini, sappiate che non servono da appoggio ma da spinta!

Il Maternal Walking ha dei punti precisi sui quali puntare:

la rullata del piede
il passo alternato
il coordinamento tra il movimento delle gambe e quello delle braccia
la postura eretta (altro…)

Bonus bebè 2017: novità

Ott 29
Scritto da Annamaria avatar

bonus-bebe-2017-novita

Ci saranno novità per il bonus bebè 2017, vi faranno sicuramente piacere.
La legge di Bilancio varata lo scorso 15 ottobre dal Consiglio dei ministri prevede per il 2017 diverse novità per il bonus bebè e non solo.
Tra le novità 2017, il nuovo bonus nido di 1000 euro l’anno, il nuovo bonus mamma domani da 800 euro. Il bonus bebè in realtà è stato confermato; il bonus baby sitter e asilo nido pure e e rifinanziato. (altro…)

Post parto: ritrovare energie

Dic 13
Scritto da Annamaria avatar

post parto ritrovare energie

Il post parto non è sempre facile, come ritrovare subito le energie per essere una neo mamma super?
Prima di tutto per ritrovare le energie perdute nel post parto bisogna avere pazienza e una grande tranquillità: niente ansia o stress!
Nel post parto si può iniziare a ritrovare energie con una dieta equilibrata, in cui ci sia ferro e magnesio. mangiare molti spinaci, legumi, uova, cioccolato, senza esagerare. Prima di pensare a una forma al top è lo stato psichico che conta.

A distanza di due o tre settimane dal parto si può iniziare nuovamente con il fitness, prima lunghe camminate, che, come sempre detto, fanno un gran bene e svuotano la mente, poi anche una corsetta e addominali. Anche il nuoto può aiutare moltissimo. (altro…)

Cibi da evitare in gravidanza

Ott 04
Scritto da Annamaria avatar

In gravidanza c’è una lista di cibi da evitare, per stare più serene e vivere meglio la dolce attesa, senza inutili preoccupazioni. Sicuramente ci saranno alcuni alimenti che vi mancheranno un po’, ma non sarà una tragedia rinunciare a qualcosa. I cibi da evitare in gravidanza non sono moltissimi, ma questo accorgimento eviterà alcune tossoinfezioni.

In gravidanza i cibi da evitare per non rischiare la toxoplasmosi sono soprattutto le carni crude o poco cotte, quelle affumicate e i carpacci. No pure i salumi freschi come la bresaola, il prosciutto crudo, la salsiccia, lo speck e la pancetta. Bisognerà poi mangiare frutta e verdura dopo averle accuratamente lavate anche con l’aggiunta di un disinfettante apposito (stessa cosa vale pure per le erbe aromatiche, come prezzemolo e basilico, se crudi sopra i piatti). (altro…)

Rottura delle acque in gravidanza

Giu 19
Scritto da Annamaria avatar

rottura-delle-acque-in-gravidanza

Con rottura delle acqua in gravidanza si intende la rottura del sacco amniotico con la conseguente uscita del liquido. Tutto ciò si verifica nella fase di travaglio o immediatamente prima di entrarci. La rottura delle acque in gravidanza precede, ovviamente, il parto.

La rottura delle acqua in gravidanza non è dolorosa: il sacco non ha terminazioni nervose. All’improvviso la gestante avverte una sensazione di bagnato. Il liquido è incolore, inodore e caldo.
La rottura delle acqua in gravidanza è causata dalle contrazioni, che si fanno via, via più forti e dalla spinta del bimbo che vuole uscire. A rompersi è la parte bassa del sacco amniotico, quel sacco che crea un ambiente sterile per il bambino, che lì dentro è protetto da tutto. Se si rompesse la parte alta sarebbero guai e bisognerebbe andare subito in ospedale, perché se venisse a mancare al bimbo la protezione del sacco amniotico potrebbe essere necessaria una profilassi antibiotica e l’induzione del parto. (altro…)

A dieta non solo frutta

Set 20
Scritto da Annamaria avatar

FRUTTAVERDURA
Dopo il parto, per perdere subito peso, spesso ci si mette a dieta senza consultare uno specialista e si tende a preferire il consumo di frutta, pensando che così si smaltiscano i chili di troppo. Attenzione!
Uno studio effettuato dai ricercatori dell’Alabama University di Birmingham e della Purdue Universty di West Lafayette ha evidenziato che mangiare frutta e verdura fa bene alla salute per l’importante apporto di vitamine e minerali ma non serve a dimagrire.
I ricercatori hanno esaminato 1200 persone, a cui è stata somministrata una dieta con molta frutta e verdura ed è stato notato come nessuna di esse sia dimagrita. (altro…)

E pure per le neomamme ritocchini dopo il pancione…

Mag 21
Scritto da Annamaria avatar

Proprio ieri vi parlavo della mania in Italia, tra chi si sottopone a interventi estetici, di assomigliare a Belen Rodriguez e già oggi dall’America arriva un’altra notizia sui ritocchini. Pare che dopo la gravidanza sempre più donne vadano dal chirurgo per essere di nuovo al top. (altro…)