Articoli taggati come ‘malattie’

Orecchioni: 5 cose da sapere

Dic 08
Scritto da Annamaria avatar

Io ho avuto gli orecchioni da piccola. Comunemente chiamata così, la parotite è una malattia molto contagiosa che si localizza a livello delle ghiandole salivari e delle prime vie aeree (faringe, laringe e trachea). Il responsabile è un virus appartenente alla famiglia dei Paramyxovirus. In un approfondimento pubblicato dalla Società italiana di pediatria, 5 cose da sapere sugli orecchioni, che, tenetelo ben presente, sono prevenibili col vaccino.

Ecco le 5 cose da sapere sugli orecchioni: (altro…)

Antibiotici, come usarli

Nov 03
Scritto da Annamaria avatar

Si fa troppo spesso un uso sconsiderato degli antibiotici, è importante sapere come usarli. Il principale obiettivo della nuova campagna “I consigli di Mio, Mia e Meo” è quello di educare grandi e piccini sull’uso corretto degli antibiotici, sul come usarli. L’iniziativa è promossa, su tutto il territorio nazionale, dalla Federazione Italiana Medici Pediatri (FIMP) ed è stata presentata in occasione del XII Congresso Nazionale Scientifico della FIMP. (altro…)

Bambini, 90 per cento respira inquinamento

Ott 30
Scritto da Annamaria avatar

Vivo a Roma, in centro: c’è molto traffico in una città così caotica e a volte la puzza di smog è insopportabile per noi adulti e per i più piccoli, ovviamente. I dati dell’Oms sono inquietanti, il 90 per cento dei bambini respira l’inquinamento di cui è vittima la nostra aria. Non solo, l’Italia è tra i paesi peggiori.

Credo che qualcosa di importante occorra fare per dare ai nostri figli e alle generazioni future un mondo migliore del nostro assai sofferente, non solo in fatto di sicurezza, ma anche di qualità di vita. Sapere che il 90 per cento dei bambini respira, immettendo nel proprio corpo, inquinamento fa davvero male. E fa ancora più male essere consapevoli che se non si porranno rimedi tutti i danni generati dalla nostra scelleratezza saranno a breve irrimediabili. (altro…)

Malattie Sessualmente Trasmesse in aumento

Ott 19
Scritto da Annamaria avatar

E’ assurdo ma vero: le malattie sessualmente trasmesse sono in aumento, crescono vertiginosamente. Lo sottolineo: non solo tra gli adolescenti, ma pure tra gli adulti.

Sono più di 20 gli agenti patogeni tra batteri, virus, funghi e parassiti che possono rendere meno piacevole l’attività sessuale, rendendo ogni rapporto non protetto un rischio per la salute a breve e lungo termine. Eppure le Malattie Sessualmente Trasmesse (MST) sono sempre in aumento, più diffuse con il riemergere di patologie che sembravano scomparse, in primis la sifilide che in Italia è cresciuta di oltre il 400% dal 2000, ma anche la gonorrea che ha visto quasi raddoppiare i casi in Europa tra il 2008 al 2013. (altro…)

Malattie esantematiche: vademecum dei pediatri

Apr 23
Scritto da Annamaria avatar

L’aumento delle malattie esantematiche ha reso necessario un vademecum dei pediatri.
I casi di morbillo negli ultimi tre mesi sono notevolmente cresciuti, ciò è dovuto soprattutto – come sottolineato dagli specialisti – alla riduzione delle vaccinazioni. Tra le patologie infettive più frequenti oltre al morbillo, rosolia, varicella e scarlattina che si caratterizzano per la comparsa di un’eruzione cutanea che può manifestarsi con puntini rossi, macchioline o vescicole. A queste se ne aggiungono altre due, prive di esantema: la parotite – che porta un ingrossamento delle ghiandole salivari sotto i padiglioni auricolari – e la pertosse, causata da un batterio che provoca un’infezione alle vie respiratorie. (altro…)

Vacanze esotiche: vaccini per bambini

Mag 20
Scritto da Annamaria avatar

vacanze-esotiche-vaccini-per-bambiniAvete in mente vacanze esotiche, ci sono vaccini per far sì che i bambini viaggino sicuri. Gli esperti della World Association for Infectious Disease and Immunological Disorders (Waidid) hanno stilato una mappa dei rischi vecchi e nuovi, dispensando consigli anche sulla profilassi vaccinale.
Le ‘malattie del viaggiatore’ non sono uniformemente presenti nelle varie aree a rischio sanitario: al primo posto c’è il Continente Africano, spiegano gli esperti. Seguono poi il Sud Est Asiatico, l’America Latina e il Medio Oriente.
Se state programmando vacanze esotiche bisogna informarsi bene sui vaccini.
Per i bambini, a Milano, è attivo il ‘Centro per il Bambino Viaggiatore’ della Fondazione Policlinico-università degli Studi del capoluogo lombardo, diretto da Susanna Esposito.
Con l’estate alle porte e vacanze esotiche in mente per i bambini meglio stare sereni con vaccini adatti. (altro…)

Vaccini obbligatori per bimbi scuola

Ott 15
Scritto da Annamaria avatar

vaccini-obbligatori-per-bimbi-a-scuola

Vaccini obbligatori per i bimbi che vanno a scuola: è arrivata la proposta di legge dagli assessori alla Sanità delle regioni.
Come già detto in passato in due anni i bambini vaccinati sono scesi sotto la soglia del 95%, quella che garantisce l’“immunità di gregge”. Per vaccini come il trivalente, morbillo parotite e rosolia, in alcune Regioni siamo crollati all’87%. Tutto ciò non è possibile perché è statisticamente certo che in questo modo ci saranno molti casi di malattie infettive, con alti costi sociale e una pericolosità altissima.
Per questo si è arrivati a questa proposta di legge: vaccini obbligatori per i bimbi che vanno a scuola. (altro…)

Celiachia, più a rischio i bimbi nati in estate

Ago 03
Scritto da Annamaria avatar

celiachia-più-a-rischio-bimbi-nati-in-estate

La celiachia è una malattia autoimmune dell’intestino tenue, che si verifica in individui di tutte le età, geneticamente predisposti. I sintomi di solito si presentano contemporaneamente allo svezzamento: includono diarrea cronica, ritardo della crescita nei bambini e stanchezza. E’ causata da una reazione alla gliadina, una prolammina (proteina del glutine) presente nel grano e da proteine simili che si trovano nelle tribù di Triticeae, che comprendono altri cereali comuni, come orzo e segala. Purtroppo è molto diffusa e ora sembra proprio che siano più a rischio i bimbi nati in estate.

I bimbi nati in estate sono più a rischio celiachia. Questo accade perché l’età in cui introducono nella loro alimentazione il glutine coincide con il periodo dell’anno in cui si ha una maggior diffusione del Rotavirus, responsabile più comune delle gastroenteriti e collegato alla probabilità di sviluppare l’intolleranza alla gliadina, che colpisce circa l’1 per cento dei bambini italiani. (altro…)